All’asta l’iconico modello Lancia: costa più di una Ferrari (VIDEO)

La Lancia ha prodotto vetture entrate di diritto nella storia del Motorsport. All’asta negli Stati Uniti una Lancia molto speciale con soli 168 km percorsi.

C’è una cosa molta più oltraggiosa del prezzo di vendita della Lancia Delta HF Integrale Martini 5, ovvero il fatto che ha percorso soli 168 chilometri. Questa meraviglia in pratica è come se non avesse mai realmente “debuttato” sulle strade. Nuova di zecca è finita all’asta su Bring A Trailer. Se siete appassionati della vettura italiana, siete ancora in tempo ad andare sul sito della casa americana e rilanciare l’offerta.

Lancia Logo (Adobe Stock)
Lancia Logo (Adobe Stock)

La Delta fu l’auto dell’anno 1980, lanciando uno stile che durò a lungo. La Delta è stata prodotta in quattro serie: la prima tra il 1979 e il 1982, la seconda tra il 1983 e il 1986, la terza tra il 1986 e il 1990, e la quarta e ultima tra il 1991 e il 1993. Giorgetto Giugiaro, geniale designer italiano, creò un’auto che, grazie ai successi nel rally, divenne, iconica. La Delta fu lanciata nel nostro Paese con due motorizzazioni: il 1301 cm³ (75 CV, poi portato a 78 CV nel 1982) e il 1498 cm³ da 85 CV.

L’auto era ricca di soluzioni tecniche all’avanguardia, a partire dalle sospensione anteriori e posteriori a ruote indipendenti di tipo MacPherson. I paraurti anteriori e posteriori erano fatti in resina poliestere rinforzata con fibre di vetro. L’auto era molto curata e presentava fari anteriori allo iodio, verniciatura anticorrosione, volante regolabile in altezza. La vettura non solo conquistò il cuore di tanti automobilisti per linee squadrate, ma per tante migliorie tecniche che la rendevano una vettura futuristica.

In vendita una leggendaria Lancia Delta Integrale

L’HF Integrale divenne il sogno di tanti giovani che ammirarono le gesta dei campioni di rally al volante della vettura italiana. La 4WD era caratterizzata da parafanghi pronunciati e un design cattivissimo. Dopo la versione da 185 cavalli, arrivò verso la fine del 1989 la versione 16v da 200 CV. L’assetto della vettura era abbassato per performance da corsa. La vettura fu un successo clamoroso (ecco come potrebbe essere una nuova Lancia Delta). In occasione del quinto Mondiale furono prodotti 400 esemplari della Delta Martini 5.

Una di queste splendide creature sarà battuta all’asta per una cifra record. L’auto, risalente al 1992, si caratterizza per la livrea Martini Racing sulle fiancate, sedili Recaro in Alcantara nera, realizzati nello stabilimento di Nera Montoro Terni, con cuciture e cinture di sicurezza rosse. Sul bianco risaltano lo spoiler posteriore e le prese d’aria nere. I cerchi sono bianchi da 15 pollici con pneumatici Michelin MXX 205/50 ZR15. Le condizioni dell’auto sono spettacolari, come osserverete nel video in basso.

Mossa dal quattro cilindri in linea sovralimentato da 2,0 litri, l’auto fu messa sul mercato a 56 milioni di lire. Nell’allestimento di serie c’erano: ABS, climatizzatore manuale, antifurto elettronico Gemini con telecomando, autoradio Clarion CRX 111 R con controllo per caricatore CD e due casse, vetri elettrici e chiusure centralizzate. A identificare ogni esemplare è presente una targhetta d’argento che mette in mostra il numero di serie. L’esemplare in vendita è il numero 69 dei 400 prodotti.

Da notare i loghi “HF” ricamati sui poggiatesta anteriori, alzacristalli elettrici anteriori ed un vano portaoggetti con chiusura a chiave. La vettura è spinta da 210 CV e 300 Nm di coppia con cambio manuale a 5 marce. La Lancia Delta HF Integrale Martini 5 finita all’asta fu acquistata da un americano nel 2018. Oggi si trova a Tacoma ovvero nello Stato di Washington. L’iconico modello era conservato nel seminterrato di una concessionaria di San Marino, come una reliquia con tanto di certificato di autenticità di Lancia Classiche. Dopo soli quattro anni il proprietario l’ha messa in vendita. L’auto ha già raggiunto i 222.000 euro, ma il prezzo potrebbe ulteriormente lievitare.