Basket: lutto nel mondo della pallacanestro, muore Dusan Ivkovic

Un tragico evento ha colpito il mondo del basket. Un lutto improvviso che ha lasciato tutti sconcertati e senza parole. Un vero dramma.

Lutto nel Basket (AdobeStock)
Lutto nel Basket (AdobeStock)

Lutto nel mondo del Basket, nella nottata scorsa viene a mancare “Il Saggio” Dusan Ivkovic, deceduto nella sua Belgrado per problemi di natura cardiaca che lo aveva portato in terapia d’urgenza nella città serba. Aveva 78 anni.

Dusan Ivkovic aveva iniziato a giocare con la squadra del Radnicki Belgrado, nato nel ventinove ottobre del 1943 divenne allenatore in giovane età a soli 25 anni. Quando nel 168 gli venne affidata la squadra giovanile del club di Belgrado.

Le vittorie nel Basket di Dusan Ivkovic e i suoi talenti

Dusan Ivkovic nel mondo del basket è una assoluta leggenda, è stato l’allenatore di una generazione di talenti fenomenale. Quali Drazen Petrovic, Toni Kukoc, Vlade Divac, Predrag Danilovic, Aleksandar Djordjevic e Dino Radja. Campioni che sono nati sotto la sua stella e che grazie a lui hanno vinto tre europei nel 1989, 1991 e 1995. Oltre una splendida Coppa del Mondo nel 1990.

Ma non è finita qui, l’ultimo allenatore serbo vincente ha anche raccolto l’Eurolega nel 2012 e la Coppa dei Campioni con l’Olympiakos nel 1997. Ma nei suoi quasi quarant’anni di carriera non sono di certo mancate anche due medaglie olimpiche, due argenti nel 1988 a Seoul con l’ex Jugoslavia e un altro argento nel 1996 con la Serbia-Montenegro.

Nel suo palmarès non sono di certo mancati due Coppe Korac con il suo Partizan Belgrado e Paok Salonicco, una Coppa Saporta con l’AEK Atene e una ULEB Cup con Dynamo Mosca.

Una assoluta leggenda che nel 2017, appena dopo il ritiro da allenatore professionista venne inserito nella Fiba Hall of Fame.

LEGGI ANCHE >>> Quanto guadagna Antonio Conte da Sky? Resterete senza parole

Viene quindi a mancare non solo un tecnico ma appunto “il Saggio” che ha saputo conquistare tutto quello che gli si poneva davanti, una fenomeno in panchina che non scorderemo mai.

ivkovic web
Ivkovic (Google)