Champions League, possibili avversarie delle italiane: sogno Villareal

Champions League, domani i sorteggi: ma quali sono le avversarie da evitare per le italiane, Inter, Juve, Atalanta e Milan?

Champions League (Fonte foto: web)

Si attende la notte, con le ultime tre squadre a fare il loro ingresso tra le 32 che parteciperanno alla fase finale della Champions League 2021/22. Dopo Young Boys, Ludogorets e Benfica, si attendono infatti le ultime vincitrici dei Play Off. Quelle cioè, degli scontri: Brondby-Salisburgo; Din. Zagabria-Tiraspol; Shakhtar-Monaco.

E tutto questo interessa in qualche modo le quattro italiane che domani sera verranno sorteggiate per fare il loro ingresso nei Gruppi della competizione. Caso (e ranking), vuole che ogni italiana faccia parte di una fascia, per quest’anno. In prima l’Inter, seconda la Juventus, terza per l’Atalanta ed ultima al Milan.

Champions League: le avversarie più temute

Questo vuol dire che l’Inter non può “beccare” le teste di serie. Una buona notizia, crederete, ma non è poi tanto così. In seconda fascia infatti, ci sono Real Madrid, Barcellona, Manchester United, Psg, Liverpool, Siviglia e Borussia Dortmund. Ed allora cosa deve augurarsi Simone Inzaghi? Magari di pescare il Dortmund, non la più forte della seconda e che eviterebbe la presenza del Lipsia in terza. Sarebbe forse quello, il sorteggio migliore.

Juventus ed Atalanta hanno invece di che tremare. Non potendo pescare i campioni d’Italia, restano dalla prima fascia: Manchester City, Atletico Madrid, Bayern Monaco, Lille, Sporting Lisbona, Chelsea e Villareal. I sottomarini gialli sono campioni d’Europa in carica, ma della Uefa Europa League, sicuramente la migliore da pescare ove possibile. Questo, per l’Atalanta, vorrebbe dire anche evitare le altre spagnole e cioè Real, Barcellona e Siviglia. Per la Juventus invece c’è poi tutta la terza fascia davanti, col discorso sul Lipsia che vale come per l’Inter.

Leggi anche>>> Pedro traditore? Ecco chi come lui è passato da Roma e Lazio

Discorso a parte per il Milan che prende il treno dal vagone più basso di tutte. Dopo tutti gli accoppiamenti da poter fare con le squadre di cui prima, le sicure in terza fascia che potrebbero capitare sono: Porto, Ajax, Lipsia, Zenit San Pietroburgo, Benfica e per il resto dipende dagli spareggi di stasera, dove per la fascia 3, potrebbero uscire anche lo Shakhtar di De Zerbi e Dinamo Kiev. Detto questo, tutte possono comunque puntare ad un secondo posto almeno, ed una qualificazione agli Ottavi, forse con i rossoneri leggermente più svantaggiati per forza di cose.