Come riscuotere una vincita al Totocalcio? La procedura

Come si riscuote una vincita al Totocalcio? La procedura è precisa e per nulla complicata: ecco tutti i dettagli

Il Totocalcio ha senza alcun dubbio accompagnato l’infanzia e l’adolescenza di molti, in particolar modo di chi è cresciuto negli anni ’90. Ora anche questo gioco d’azzardo, che, come si intuisce e si capisce fin troppo bene dal nome, è fortemente legato al mondo del pallone, si è dovuto adattare ai tempi, alla modernità e alla tecnologia. Da ormai circa un anno infatti ha cambiato stile, in una versione tutta nuova, dove è possibile giocare anche online e virtualmente. Ad attirare grande attenzione sono senza alcun dubbio le vincite, radicalmente cambiate rispetto a prima.

vincita totocalcio
(Fonte Foto: Adobe Stock)

Infatti, in molti si chiedono, magari anche chi gioca occasionalmente e non in modo costante e continuo, come si possa riscuotere la somma della vincita e che cosa occorre fare. La procedura è in realtà molto semplice e chiara, ma merita di essere spiegata e analizzata. Giusto dunque entrare nello specifico e nel dettaglio di questa questione. Perché la curiosità non può non essere tantissima, specie quando si tratta di sfidare la Dea Bendata.

Vincita Totocalcio, ecco la procedura per riscuoterla

Innanzitutto occorre dire che il Totocalcio è sotto il controllo dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Ed è proprio sul sito di quest’ultima che viene detto come si possono riscuotere le vincite ottenute. In primis ci si può recare presso la ricevitoria, la tabaccheria o l’agenzia dove è stata effettuata la giocata, presentando la ricevuta cartacea. Va sottolineato che l’eventuale vincita può essere riscossa in un qualsiasi punto vendita che appartiene allo stesso concessionario, che viene indicato proprio sulla ricevuta. Insomma, un qualcosa per rendere il tutto molto più rapido e immediato. Piccola differenza, com’è normale che sia, per le giocate telematiche. In questo l’accredito della somma avviene in modo automatico sul conto del giocatore, senza alcuna procedura ulteriore e particolare.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Fondamentali però sono i tempi. Infatti occorre procedere all’incasso entro 90 giorni solari dalla data di svolgimento del concorso. Le modalità di pagamento, prevedono tre fasce. Non a caso per le vincite il cui importo è inferiore o pari ai 3.000 euro, è il punto vendita a pagare subito il giocatore. Invece per le somme tra 3mila e 100.000 euro, i premi sono pagati agli aventi diritto entro il termine di 14 giorni dalla data di presentazione della ricevuta. Infine i premi più importanti sono pagati entro il termine di 21 giorni dalla data di presentazione della ricevuta. Insomma, nulla di davvero troppo complicato. Non resta dunque che tentare la fortuna e provare a vincere.