DAZN, imbarazzo con Spalletti: qualcosa non va e sui social è polemica

Nuovi problemi per DAZN ieri durante le interviste a fine gara dopo Napoli-Venezia. Imbarazzo durante una domanda a Spalletti.

Spalletti (YouTube)
Spalletti (YouTube)

Buona la prima? Diciamo di no. DAZN nell’ultimo weekend era chiamata alla prova del nove in un certo senso: ovvero trasmettere per la prima volta nella sua storia tutte e 10 le gare di Serie A. Sul web è scattata una polemica continua per i tanti problemi riscontrati durante la giornata di campionato.

In particolare in molti hanno lamentato di non aver potuto vedere le partite perché continuamente bloccati da malfunzionamenti e connessioni troppo lente. Non è tutto però perché a far storcere il naso ai tifosi ci ha pensato anche l’organizzazione di DAZN.

Problemi per DAZN, scuse a Spalletti

Non è stato molto gradito, infatti, l’aver voluto eliminare lo studio pre e post partita con relativa analisi delle gare. Nella serata di ieri poi un altro episodio ha lanciato nuova benzina sul fuoco. Durante l’intervista con l’allenatore del Napoli è saltato completamente il collegamento audio.

LEGGI ANCHE >>> Serie B, avete visto la nuova madrina? Curve da infarto (FOTO)

Momento imbarazzante per tutti con le immagini che si sono poi improvvisamente staccate, sostituite da uno spot della stessa DAZN che ironicamente comincia con Balzaretti che annuncia: “Per i prossimi tre anni, il calcio si vedrà così”. Al ritorno in campo la giornalista si è subito scusata con Luciano Spalletti per il problema e l’intervista è proseguita.