Dramma nel calcio, l’attaccante muore durante una sparatoria

Un terribile lutto ha colpito il mondo del calcio. L’ex stellina dell’Ajax Jergé Hoefdraad è morto in maniera terribile.

Lutto nel calcio (AdobeStock)
Lutto nel calcio (AdobeStock)

Una terribile notizia ha colpito il mondo del calcio purtroppo. È arrivata infatti la notizia della prematura dipartita di Jergé Hoefdraad, ala sinistra olandese classe 1986. Il 35enne aveva mosso i primi passi con il pallone nell’Ajax. Con il prestigioso club di Amsterdam ha fatto tutta la trafila delle giovanili dal 1996 al 2004.

Negli anni ha poi avuto una carriera al di sotto delle aspettative giocando in svariati club. Nell’Eredivise, l’equivalente della nostra Serie A, ha giocato in sole 8 occasioni realizzando anche un gol. La maggior parte della sua vita agonistica invece l’ha vissuta nell’Eerste Divise, la nostra Serie B. Qui ha giocato 241 partite realizzando 23 reti e 57 assist.

Calcio in lutto: tanti club piangono Jergé Hoefdraad

Purtroppo per il calcio oggi si trova a piangere Jergé Hoefdraad. Nella notte tra sabato e domenica infatti, al termine di una festa c’è stata una discussione tra alcune persone e il calciatore è subito intervenuto per provare a sedare gli animi. Purtroppo però è stato raggiunto da un colpo di pistola sparato a breve distanza.

LEGGI ANCHE >>> Lutto nel calcio, la giovane stella muore in un terribile incidente

L’ala è subito stata trasportata all’ospedale più vicino. Purtroppo martedì è arrivato l’annuncio della sua morte. Una notizia terribile che ha subito mandato nello sconforto totale tutto il calcio olandese. Tantissimi i messaggi di cordoglio arrivati da parte dei club che lo hanno visto protagonista negli anni scorsi. Al momento non si conoscono ancora i motivi che hanno portato a questa lite e che fine abbia fatto la persona che ha sparato. La polizia è al lavoro per ricostruire il tutto. La nostra redazione si unisce al dolore della famiglia per questo triste evento.