Dramma Marquez, il dolore lo tormenta: tornerà quello di prima?

Nonostante il quarto posto nel Gran Premio di Misano permangono i dubbi, il dolore non lo lascia tranquillo e Marc Marquez non riesce ancora a fare le prestazioni di un tempo.

Marc Marquez (Instagram)
Marc Marquez (Instagram)

Marc Marquez ha sentito di nuovo dolore alla fine del Gran Premio di Misano. Il quarto posto è stato accolto meglio del previsto, perché il fenomeno spagnolo era sicuro che la sua condizione fisica non gli avrebbe permesso una grande gara. Ne conferma la bella gara il Team Manager Honda Alberto Puig che nonostante le cure mediche non sarebbero bastate, Marc ha comunque fatto una bella gara.

Marc Marquez ora sarà impegnato nei test sempre a Misano per provare nuovi componenti. Alberto Puig ne definisce fondamentale la sua esperienza nonostante il dolore si farà sentire. Mai come ora la Honda ha bisogno del suo fenomeno, per ricucirgli una moto su misura. Cosa che per ovvi motivi non è accaduta quest’anno, ciò si può anche notare dal suo compagno di squadra che non si ritrova una moto molto facile da guidare.

Marc Marquez: il confronto con il compagno di team

Marc Marquez nonostante non sia minimamente al massimo della condizione fisica, è riuscito a dare tre secondi di distacco a Pol Espargarò.

I dubbi sul reale ritorno al massimo livello di Marc Marquez ci sono, ci vorrà tempo, l’età è dalla sua parte. Servirà riposare nel periodo di stop da questo mondiale e quello del 2022 per vedere in che condizioni sarà.

La speranza da sportivi è quello di poterlo rivedere al massimo del suo livello per poter gareggiare ad armi pari con i nuovi che avanzano e si confermano ossia il nostro Pecco Bagnaia e Fabio Quartararo. Senza tralasciare gli uomini di punta degli altri team.

LEGGI ANCHE >>> Sabrina Salerno, il costume non la contiene: si vede tutto (FOTO)

Non ci resta che attendere il corso del tempo per vedere se ritornerà il fenomeno che ha letteralmente dominato la Moto GP per anni.