Dramma Raikkonen: non potrà prendere parte al Gran Premio d’Olanda

Kimi Raikkonen non correrà al Gran Premio d’Olanda, la notizia è arrivata poco fa. Il motivo è davvero deprimente per il finlandese.

Kimi Raikkonen (Instagram)
Kimi Raikkonen (Instagram)

Solo pochi giorni fa Kimi Raikkonen aveva annunciato il suo definitivo ritiro dalle competizioni dopo una carriera stellare che l’aveva portato addirittura a vincere il Mondiale con la Ferrari. Proprio il finlandese, infatti, ancora oggi resta l’ultimo campione del mondo con la Rossa. Il tutto accadde nella stagione più pazza di sempre, era il 2007 Iceman a 2 gare dalla fine aveva praticamente perso in favore di Hamilton.

Poi una foratura alla penultima gara e dei problemi al via all’ultimo GP dell’inglese e due vittorie consecutive del finlandese gli consegnarono il titolo. Fu uno dei finali di stagione più belli della storia della F1, con tre piloti raccolti in un solo punto e il quarto a 16 punti dalla vetta.

Kimi Raikkonen non correrà a Zandvoort

Purtroppo però in queste ore Kimi Raikkonen sta vivendo un vero e proprio dramma sportivo. Trovato positivo al Covid, infatti, non potrà gareggiare nel Gran Premio D’Olanda. Il finlandese ci teneva particolarmente a questa gara visto per lui, così come per i suoi colleghi, sarebbe stata una prima volta assoluta su un circuito che non compariva in calendario da oltre 30 anni.

LEGGI ANCHE >>> Come vedere la F1 2021? Diretta TV e streaming di tutte le gare

A rendere ancora più amara la pillola c’è il fatto che stando alle prime libere l’Alfa Romeo sembra anche molto competitiva. Insomma per Kimi sarebbero potuti arrivare punti buoni per la classifica in un anno che diciamoci la verità, non è stato di certo da incorniciare per il Biscione. Al suo posto ci sarà Robert Kubica, pilota polacco con un amore particolare da sempre per l’Italia.