Ferrari 340 MM Spider by Vignale in vendita: il prezzo è folle

La RM Sotheby’s ha in programma di mettere all’asta la bella Ferrari preparata dalla celebre carrozziere piemontese. Alta la base di partenza.

Le Ferrari non passano mai di moda. Anzi risultano sempre tra i pezzi più bramati dai collezionisti di tutto il mondo. Non fa dunque eccezione la 340 MM Spider by Vignale, protagonista delle competizioni anni ’50.

Ferrari (AdobeStock)
Ferrari (AdobeStock)

E proprio quest’ultima vettura prodotta a Maranello, sarà il fulcro di un’asta organizzata a Montecarlo dalla RM Sotheby’s il prossimo 14 maggio. Si tratta di un’auto decisamente particolare perché ne esistono ancora soltanto 4 delle 10 costruite. Anche per questo il suo valore è stato fissato tra i 6 e gli 8 milioni di euro.

Ferrari 340 MM Spider : perché è speciale

Progettata nel 1953 partendo dalla 340 America, a sua volta trionfatrice alla Mille Miglia e in altre gare statunitensi importanti, era stata modificata ad hoc per prendere parte Campionato Mondiale Macchine Sportive.

I ritocchi riguardarono il passo, allungato da 2,42 a 2,50 metri, le gomme, rese più larghe, il propulsore da 4,1 litri potenziato fino a raggiungere i 300 cv e il serbatoio, la cui capacità è cresciuta da 140 a 177 litri.

Forte di questo assetto racing, la 340 MM si fece notare anche alla 24 Ore di Spa, alla 1000 Km del Nurburgring e al Giro di Sicilia.

Il motore studiato da Aurelio Lampredi subì un’ulteriore evoluzione con il passaggio da 4.500 a 4.900 cc, e per merito di questo upgrade si impose alla 24 Ore di Le Mans del 1954.

La Rossa telaio 0350 AM protagonista dell’incanto fu ordinata da un imprenditore della California Sterling Edawards che, appunto, decise di appellarsi al noto preparatore Vignale per farsi creare un bolide unico nel suo genere. Ed infatti non deluse.

Il corpo vettura venne arricchito con tre feritoie sui passaruota anteriori e delle prese d’aria triangolari sui paraurti posteriori. Inediti il cofano e la posizione degli scarichi. Rimossa invece la livrea bianco- blu scuro originale per il classico rosso fiammante.

Tra i proprietari più noti Sherman Wolf, che conservò il veicolo per 30 anni, mentre più di recente ha impreziosito una collezione americana, partecipando a concorsi d’eleganza internazionali, come il Pebble Beach del 2015  che la premiò con la Phil Hill Cup.

A caratterizzarla è la sua mai svanita bellezza e la sua immutata funzionalità, motivo per cui da subito potrebbe essere iscritta a gare dedicate alle auto storiche.

Ferrari 340 MM Spider by Vignale (RM Sotheby’s)
Ferrari 340 MM Spider by Vignale (RM Sotheby’s)