Sfiorata la tragedia: vecchia Fiat Panda contromano (VIDEO)

La Fiat Panda rossa che vedrete nel video in basso ha percorso un tratto di tangenziale contromano. Un rischio enorme per la signora al volante che avrebbe potuto pagare a caro prezzo.

Di follie alla guida ne abbiamo viste tante negli ultimi anni, ma questo video lanciato in rete le supera tutte. Per fortuna non è terminato con uno scontro frontale, ma la signora alla guida di una vecchia Fiat Panda ha rischiato seriamente di fare un disastro. Un incidente che avrebbe potuto costare caro alla conducente che ha percorso un tratto di tangenziale contromano, mentre sopraggiungevano tir pesanti.

Fiat Panda Logo (Adobe Stock)
Fiat Panda Logo (Adobe Stock)

L’articolo 143 del codice della strada prevede che “chiunque circola contromano in corrispondenza delle curve, dei raccordi convessi o in ogni altro caso di limitata visibilità, ovvero percorre la carreggiata contromano, quando la strada sia divisa in più carreggiate separate, è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 327 a euro 1.308”.

Si può incappare, involontariamente, nella guida controsenso su una strada di scorrimento a doppio senso di circolazione, invadendo l’altra corsa ma ciò che è accaduto alla donna al volante ha dell’incredibile. Si tratta di comportamenti molto diversi. L’automobilista in questo caso è finita in una strada a senso unico, un tratto di una tangenziale, nella direzione di marcia sbagliata. Naturalmente non si sarà resa conto della situazione, non vendendo il divieto e circolando contromano.

La folle corsa contromano della Fiat Panda

Se la signora avesse invaso la corsia opposta, si sarebbe trattato di controsenso e la multa sarebbe stata tra i 163 e 652 euro, oltre a 4 punti sulla patente. Entrambe le situazioni sono molto pericolose. Guidare in contromano, generalmente, porta ad incidenti inevitabili. In questo caso però è stato un vero miracolo che i camion pesanti siano stati in grado di frenare la propria corsa e abbiano permesso alla Panda di svoltare e rimettersi nella sua giusta direzione. Ovviamente tutto ciò che osserverete nel video in basso è sbagliato ed è severamente vietato dal codice della strada.

La guida in controsenso, quindi, presenta delle sanzioni molto diverse rispetto alla guida in contromano. In alcuni casi, però, anche la guida in controsenso può essere punita con grande severità. La pericolosità del gesto è così elevata in casi di scarsa visibilità, come ad esempio in curva, che le sanzioni possono risultare molto pesanti. Al di là della multa sopracitata, il codice della strada prevede la sospensione della patente di guida, per un periodo compreso tra i 30 e i 90 giorni.

La questione è delicata e va fatta una distinzione tra dolo eventuale e colpa cosciente con riferimento ad eventi lesivi connessi alla circolazione stradale. La Corte ha escluso per casi analoghi, in recenti sentenze, una sanzione a titolo di dolo eventuale, anziché di colpa cosciente. Come accaduto per la condotta di un soggetto che, avendo imboccato contromano e ad alta velocità, in ora notturna, una strada buia, si è esposto a gravi pericoli. In questo caso la signora non si sarà proprio resa conto della situazione e dei rischi connessi alla manovra.

La vecchia Fiat Panda ha percorso contromano la ex SS98, strada ad alta percorrenza nei pressi di Bari, in Puglia. Possiamo solo immaginare quali danni avrebbe potuto causare un impatto frontale tra l’imponente tir e la vecchia utilitaria della Fiat. La tragedia è stata sfiorata e la scena è stata ripresa da un passante che ha commentato l’accaduto in modo schietto. Date uno sguardo al render della nuova Abarth. Vi lasciamo al video in basso, girato al termine dell’infrazione quando la signora si è finalmente resa conto della grave situazione.