GP Australia, la MotoGP scalda i motori: i bookmaker hanno le idee chiare

Il MotoGP di questa edizione continua a essere sempre più emozionante, per questo motivo la speranza di vedere una grande gara non manca.

Cresce sempre di più il grandissimo interesse attorno per il Motomondiale del 2022, con il Gran Premio dell’Australia che dà la possibilità apeco Bagnaia di superare in classifica Fabio Quartararo, per questo motivo sono sempre di più le persone che stanno cercando di capire come le scommesse possano dare favorito un pilota piuttosto che un altro.

MotoGP
Ansa Foto

Nessuno può in alcun modo negare il fatto che la MotoGP avesse davvero un bisogno estremo di poter avere un campionato di alto livello come quest’ultimo al quale stiamo assistendo.

In Australia ci sarà ancora una grandissima opportunità per poter rinnovare sempre di più la lotta al vertice che si sta facendo sempre di più a due tra Pecco Bagnaia e Fabio Quartararo, con Aleix Espargarò che però non ha ancora alzato completamente bandiera bianca.

Dunque è giusto assistere come nelle circuito oceanico ci sia davvero grandissimo equilibrio, anche se in realtà secondo eurobet.it c’è un grandissimo favorito rispetto agli altri.

Il sito di scommesse infatti le ritiene che il circuito di Phillip Island sia assolutamente essenziale per la Ducati, infatti la vittoria di Pecco Bagnaia è quotata a 3.50 decisamente molto poco.

Al secondo posto addirittura non viene segnato Fabio Quartararo, bensì invece il secondo pilota di Bagnaia, ovvero quel James Miller che gli sta dando una mano a poter vincere il mondiale nonostante sappia già di essere fuori dalla Ducati dalla prossima.

Il pilota probabilmente viene considerato il secondo favorito di giornata anche perché conosce perfettamente il circuito, essendo lui proprio australiano con la sua quota che tocca quota 5.

Quartararo invece è solamente il terzo in questa particolare classifica, addirittura non da solo, con la sua quotazione di 7 che fa sognare tantissimi tifosi di Pecco Bagnaia ormai convinti del sorpasso in classifica.

Quartararo con le spalle al muro: la MotoGp si scalda in Australia

Come abbiamo detto infatti quarta loro non è l’unico al terzo posto con una quotazione di 7 per la vittoria del Gran Premio di Australia, ma è in compagnia addirittura di altri tre piloti.

Il problema essenzialmente è dato dal fatto che la Yamaha in questo momento non sembra assolutamente essere una vettura competitiva per poter vincere, ma solamente per potersi piazzare.

Oltre a Quartararo infatti a quota sette possiamo trovare anche l’Aprilia di Aleix Espargarò, con lo spagnolo che si gioca così le sue ultime carte per poter rimanere in lizza per il titolo.

La possibilità di poter vedere un nuovo vincitore per la seconda Eurobet è possibile anche nel momento in cui si decidesse di scommettere su Enea Bastianini a quota 7 e chiaramente su quel Marc Marquez che comunque viene sempre tenuto in considerazione per le vittorie singole.

L’ultimo che viene considerato con una quota ancora con una singola cifra è Martin, con un totale di 9, anche se sembra essere davvero molto complicato.

Per tutti gli altri le quotazioni diventano davvero molto improbabili, con gli unici possibili che sono Vinales a quota 11 e Zarco a quota 13, mentre per tutti gli altri sia arriva da un minimo di 26.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Insomma la MotoGP scalda sempre di più i motori per questo suo emozionante finale di Mondiale, con la possibilità di avere davvero qualsiasi possibile risultato finale che lascia tutti gli appassionati con il fiato sospeso.