Honda, la rinascita di una moto iconica: fan estasiati (VIDEO)

Dopo mesi di immagini e teaser molto poco chiari, ecco che la Honda ha pubblicato un nuovo video che riguarda il restyling di un suo modello storico.

Dici Honda e dici il meglio delle due ruote. Che sia uno scooter o una moto, la casa giapponese è da sempre quanto c’è di meglio in circolazione. Tanti i modelli leggendari che nei decenni hanno invaso il mercato. E tra questi ce n’è uno in particolare che è passato alla storia: la Hornet. Lanciata nel 1996, è rimasta in produzione fino al 2006 ma ancora oggi è una delle più piacevoli mai guidate da tanti appassionati di due ruote, oltre che dai cultori del marchio dell’ala dorata.

Gli schizzi della Honda Hornet (foto ufficiale)
Gli schizzi della Honda Hornet (foto ufficiale)

All’EICMA 2021 la Honda aveva annunciato che era in fase di sviluppo una nuova naked di cilindrata media che avrebbe preso l’eredità di una delle sue moto più iconiche, tanto che poi anche sui social era apparso un teaser che faceva pensare a una nuova Hornet pronta per essere svelata. E adesso è realtà. O quasi.

Sarà così la futura Honda Hornet

La Honda da mesi sta dando informazioni col contagocce, alimentando un’attesa che sta diventando davvero spasmodica. Il teaser che il brand aveva presentato a Milano aveva dato solo qualche idea, ma poi in rete sono apparsi anche altri render che alcuni designer giapponesi avevano immaginato. Adesso però è arrivato un video ufficiale della casa giapponese, che mostra qualcosina di più.

All’epoca, la Hornet era alimentata da un quattro cilindri in linea da 599 cc proveniente dalla sua CBR600RR ma i suoi punti di forza erano soprattutto la linea pulita, il prezzo economico e le buone prestazioni. Le voci che circolano ora sono che il nuovo modello Honda sarebbe alimentato da un nuovo bicilindrico in linea da 750 cc, che sarebbe stato utilizzato per una nuova gamma di moto.

Quello che innanzitutto emerge è il suo stile. Il dipartimento di ricerca e sviluppo della Honda con sede a Roma ha evoluto la Hornet in una roadster affilata, affusolata e inclinata in avanti. E’ una Honda ma al tempo stesso il design è molto avanzato per un’azienda tradizionalmente conservatrice. Emerge in particolare una coda a forma di pungiglione proprio come un calabrone (che è poi il suo nome) e cambia poi il suo iconico faro rotondo. C’è però da scommetterci che forse qualcosa cambierà nelle forme.

Nella dichiarazione rilasciata da Honda, il progettista del nuovo concept Hornet, Giovanni Dovis ha spiegato le linee di questa moto, che potrebbe nascere tra fine 2022 e inizio 2023: “La filosofia progettuale di Honda è quella di creare qualcosa di puro e funzionale con forme semplici, modelli che hanno allo stesso tempo una bellezza semplice e un fascino emotivo. Gli schizzi mostrano come il concept di design Hornet prometta agilità, dinamismo e leggerezza grazie alle sue proporzioni contenute, alla sezione della coda appuntita e alle linee affilate come rasoi. Creano una nuova immagine compatta e proporzionata e presentano caratteristiche di forza e aggressività dall’anteriore alla coda, sottolineando il vero carattere sportivo della Hornet”.

Come detto, il nuovo motore dovrebbe equipaggiare almeno altri due modelli Honda del futuro, a partire dalla prossima Transalp. L’altro potrebbe essere una naked di impostazione più classica, molto sullo stile della Hawk 11, che permetterebbe di completare la gamma insieme a una più sportiva CBR750RR.