Maserati a Piazza di Spagna: che disastro che ha combinato (VIDEO)

Quando si acquista una Maserati si fa sicuramente un grande affare, ma nessuno può immaginare che venga utilizzata per salire sulla città.

Tante volte quando si acquista una macchina non sia perfettamente la percezione di ciò che si sta compiendo, tanto è vero che in certi casi si assiste davvero ha dei momenti a dir poco esilaranti, come quello che è successo poco tempo fa in quel di Roma, anzi in uno dei posti più famosi della Capitale italiana, con una Maserati che ha deciso di non voler attraversare l’asfalto, bensì gli scalini di uno dei posti più famigerati della storica città.

Maserati (Ansa Foto)
Maserati (Ansa Foto)

Quando si acquista una Maserati sicuramente gli amici diranno sempreTutti ti noteranno ogni qualvolta andrai in giro “, ma forse in questo caso qualcuno ha esagerato, dato che ciò che ha compiuto sarebbe stato visibile a tutti anche nel caso avesse utilizzato una macchina utilitaria.

In una delle scorse notti infatti a Roma si è notato un evento a dir poco singolare, tanto è vero che un imprenditore di circa 40 anni ha deciso di attraversare le note e famose scalinate di Trinità dei Monti con la sua Maserati, senza nemmeno scendere dall’auto.

Il gesto farebbe abbastanza sorridere, se non si trattasse del fatto che la scalinata storica estremamente preziosa è stata danneggiata, dunque con l’uomo che dovrà a tutti i costi cercare di ripagare i danni, nonostante si tratti di cifre davvero molto importanti e soprattutto si tratta di uno dei monumenti più importanti di tutta la Capitale.

L’uomo tra l’altro non era nemmeno da solo in quel momento, tanto è vero che si trovava con una donna al suo fianco e una volta che la polizia lo ha fermato grazie alle telecamere di sorveglianza, si è giustificato dicendo che aveva perso la strada e ha cercato di utilizzare le scalinate per tornare sulla retta via.

La Maserati sulla Scalinata di Trinità dei Monti

Non c’è voluto molto perché partisse, logicamente e giustamente, una denuncia da parte degli uomini della sovrintendenza capitolina ai beni culturali in quanto si è trattato chiaramente di danneggiamento aggravato a un luogo d’arte.

Si tratta infatti di uno dei monumenti più importanti che siano mai stati realizzati a Roma, tanto è vero che la sua storia tra poco tempo compila addirittura i 300 anni, tanto che venne realizzata addirittura nel 1725, anno in cui Papa Benedetto XIII la fece realizzare da Francesco De Sanctis.

Indubbiamente già in passato tante altre volte sono successi dei problemi a queste scalinate, ma la motivazione era dovuta al fatto che sono estremamente ammirate e apprezzate dai turisti, dunque sono tantissime le persone che calpestano questo suolo per tutto l’anno, ciao sandrone un deterioramento.

Dunque le manovre di ammodernamento di queste scalinate sono state una cosa molto costante nel corso del tempo, certo è che mai prima d’ora si era vista una Maserati attraversare questo tempio assoluto di antichità e di splendore.

Non ci è dato ancora sapere quali saranno le conseguenze per questo imprenditore, si sa anche molto poco di lui, tanto è vero che le autorità e giornali non hanno voluto parlare nemmeno della sua nazionalità reale, ma sicuramente dovrà pensarci molto bene prima di commettere un atto così sciocco è assolutamente senza il benché minimo senso.