McLaren, arriva un bolide stradale special per il GP di Miami (FOTO)

Per il nuovo GP che è pronto a fare il suo esordio in F1, la McLaren ha deciso di portare cinque vetture davvero speciali.

Sappiamo quanto sia più vivo che mai il mercato delle supercar. Se poi sono edizioni speciali, ancora meglio. Sono tante infatti le versioni dedicate dei vari marchi sportivi che ancora oggi fanno proseliti. E le edizioni limitate sono anche quelle più battute nelle aste di tutto il mondo. I marchi legati alla F1 poi nelle ultime stagioni stanno sfruttando questa importante vetrina per rinnovare la propria gamma e non disdegnano anche lo strizzare l’occhio ai nuovi mercati.

McLaren (AdobeStock)
McLaren (AdobeStock)

Quello americano in realtà non lo è ma per i marchi europei sfondare negli States è sempre abbastanza difficile. Il prossimo GP di Miami però sembra aver risvegliato l’inventiva di tanti, anche solo per una questione di marketing. Bati vedere la Alpine, che ha deciso di presentare per questo appuntamento una versione speciale della A110 chiamata South Beach Colorway, ispirata con le sue colorazioni proprio alla città della Florida. Ma si è mossa in tal senso anche la McLaren.

McLaren, una 720S davvero unica per Miami

Se in pista la McLaren punta a tornare prepotentemente ad essere la terza forza del campionato, anche a scapito della Mercedes, su strada il marchio sta puntando invece su uno dei prodotti di più grande successo come la 720S. E per Miami ha deciso di produrre 5 vetture con la stessa colorazione delle monoposto di F1 ma anche di quelle che corrono per McLaren in Indycar ed Extreme-E. Si tratta di auto che correranno durante i Pirelli Hot Laps e saranno esposte alla McLaren Hospitality Suite.

La livrea McLaren in realtà non è nuova ma risale al 1967, quando il fondatore del team, Bruce McLaren, usò per la prima volta il suo ormai iconico colore arancione durante la Canadian-American Challenge Cup. Ciascuno dei cinque esemplari di McLaren 720S è avvolto da un colore arancio papaya su una carrozzeria verniciata grigio scuro, con il colore che scorre intorno e lungo i lati dell’auto. Il tutto è abbinato a tocchi di un nuovo colore blu che viene utilizzato sulla livrea delle auto da corsa di Formula 1.

L’auto, che è una 720S standard, è dotata di un V8 biturbo da 4,0 litri che produce 710 cavalli e 568 Nm di coppia, raggiungendo i 100 km/h da fermo in circa 2,8 secondi. Le cinque vetture McLaren, che sfiorano quasi i 300 mila euro, celebrano anche i successi nelle corse del marchio, che conta tre vittorie alla 500 Miglia di Indianapolis, una vittoria al primo tentativo della McLaren a Le Mans e più di 180 Gran Premi di F1 gare e 20 titoli mondiali di F1. E vedremo se in questo weekend Lando Norris riuscirà ad aumentare a sorpresa questo bottino. Intanto però sarà grande spettacolo anche fuori con questi cinque pezzi da collezione, che potranno essere guidati anche da dei fortunati (quanto facoltosi) fan che saranno presenti sul nuovissimo circuito di Miami, che entra quest’anno in calendario in F1. Per uno dei GP più glamour dell’anno, insieme all’inarrivabile Montecarlo.