Rosberg, badilata a Michael Schumacher: parole infuocate

Nico Rosberg non ha nessun dubbio che Fernando Alonso sia al suo miglior livello di guida dopo il rientro in F1. Nico lo paragona al ritorno di Michael Schumacher nel 2010.

Rosberg con Schumacher (Instagram)
Rosberg con Schumacher (Instagram)

Nico Rosberg ha assistito in prima persona al ritorno di Michael Schumacher in F1, all’età di 41 anni, quando era il suo compagno alla Mercedes. Il campione del mondo del 2016 crede che il suo connazionale non abbia fatto male, ma che per Schumacher sia stato difficile adattarsi alle vetture dell’epoca. Fernando Alonso, invece, è vicino al suo miglior livello di guida di sempre.

Rosberg dichiara “È un piacere vederlo, perché sappiamo che Fernando è uno dei migliori di tutti i tempi. E sembra che, soprattutto nelle corse, sia tornato al suo miglior livello”, ha detto Nico Rosberg a Sky F1. “È molto divertente da guardare. E l’ho visto con Michael Schumacher, che è tornato come mio compagno di squadra quando aveva 41 anni, e Michael ha dovuto lottare un po’ per adattarsi”, ricorda.

La domanda a Nico Rosberg, Alonso può diventare campione con l’auto giusta?

“Semplicemente non era più così fresco per adattarsi alle nuove situazioni che stavano arrivando nella sulla sua strada. Ma Fernando sembra essere davvero in forma, quindi è fantastico,” Rosberg confronta su entrambi i piloti.

LEGGI ANCHE >>> Sabrina Salerno, il costume non la contiene: si vede tutto (FOTO)

Rosberg è stato interrogato sul fatto che Alonso abbia il livello per essere campione del mondo con l’auto giusta. “Sì, 100%”, risponde. “Il modo in cui guida… [Esteban] Ocon sappiamo che è una stella nascente della prossima generazione e il modo in cui [Alonso] guida, è davvero, davvero, davvero fantastico”, conclude il tedesco.