La Superlega torna di moda: ecco il piano per rimetterla in piedi

La Superlega potrebbe tornare clamorosamente in voga. I club infatti starebbero preparando una rinascita dalle ceneri.

Superlega (AdobeStock)
Superlega (AdobeStock)

La Superlega torna a far parlare di sé il mondo. Qualche mese fa l’improvvisa invenzione di questo circolo ristretto per pochi selezionati club aveva fatto storcere non poco il naso alle tifoserie. La sommossa popolare era stata tale che le squadre inglesi erano state costrette a fare marcia indietro e chiedere anche scusa ai tifosi.

L’ultimo mercato però ha dimostrato ancora una volta quanto la scellerata gestione del denaro da parte di alcune big le abbia oggi costrette ad un drastico ridimensionamento. Proprio per questo alcuni di questi club stanno spingendo per far si che alla fine questa Superlega venga rimessa in piedi.

Superlega: ecco come cambierebbe

Secondo “Der Spiegel”, il progetto sarebbe tutt’altro che defunto. I 12 club fondatori pur rientrando nella UEFA e nell’ECA non sono ancora usciti dalla Superlega che continua ad esistere, anche se solo su un pezzo di carta per il momento. C’è anche un contenzioso tra l’UEFA e il nuovo campionato inventato.

Secondo la stampa tedesca però l’idea sarebbe quella di rivedere la struttura di questo torneo inserendo una sorta di Superlega B con 2 promozioni e altrettante retrocessioni all’anno dall’altra lega, più una squadra che verrebbe di anno in anno invitata. Secondo questa nuova formula l’accesso alla Super League avverrebbe tramite i risultati ottenuti negli ultimi 5 anni.

LEGGI ANCHE >>> Fantacalcio: su quali difensori puntare? Ecco le 5 sicurezze

Insomma questa fantomatica Lega potrebbe rinascere dalle proprie ceneri. C’è grande attesa per il prossimo meeting dei club che si terrà a Ginevra. Chissà che non avremo novità importanti già nei prossimi giorni.