Valentino Rossi, anche la stampa estera s’inchina: ovunque lo stesso grido

Valentino Rossi è eterno. Una stella dello sport a tutti gli effetti, lo dimostra il fatto che anche all’estero gli riservano grandi titoli.

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi è sempre stato consapevole dei propri mezzi, ma siamo più che sicuri che nemmeno lui, nel 1996, quando tutto ebbe inizio, immaginava che si potesse arrivare a tanto. Eppure, 432 GP dopo, eccoci qui.

Le parole di stima, dopo l’addio, sono arrivate da colleghi, sportivi del mondo, come Lewis Hamilton, ma anche da chi non te lo aspetteresti. Eppure, la stampa di altri Paesi dove il Motomondiale ha successo, ha celebrato Valentino praticamente al pari di quella italiana. Titoli e complimenti, oggi sono tutti per lui.

Valentino Rossi è diventato davvero leggenda

Per lo spagnolo AS, è: L’addio del più grande. Un titolo che parla da sé, ma il quotidiano iberico continua anche all’interno dell’articolo: “Al di là del suo record, che è impressionante, il suo più grande merito sta nell’elevare il motociclismo ad un’altra dimensione”. E per una volta, è d’accordo anche Marca, altro gran titolo, dello sport spagnolo: Rossi: la festa più grande della storia, con tanto di sottotitolo: “Un tributo dei campioni per dire addio alla leggenda”.

Leggenda che ha stupito, divertito ed emozionato anche più lontano, dove in Germania c’è una Bild che non può esimersi dall’ultimo saluto al Rossi pilota:La leggenda del motociclismo Rossi festeggia il ritiro. Anche lì quindi, il suo nome è leggenda, il quotidiano tedesco ne rimarca le gesta a suon di numeri: “Nuvole di fumo giallo si alzano sulle tribune mentre il 9 volte campione compie il suo ultimo giro d’onore come pilota della MotoGP dopo la sua 432a gara”.

LEGGI ANCHE>>> Valentino Rossi, oltraggio della Honda: scelta incomprensibile

Ma c’è anche il maggior quotidiano sportivo francese, ad incensare Rossi, dopo poche settimane dal primo pilota transalpino campione del mondo, Fabio Qurtararo. Ieri infatti, per L’Equipe, c’era solo Valentino: Valentino Rossi, un’uscita dalla porta principale, e nel corpo del pezzo, si legge: “Non è più necessario prendere appuntamento, ‘il Dottore’ non riceverà più”. Per finire, la Gran Bretagna, dove per Rossi c’è un’intera pagina anche sul Daily Mail. Il titolo: La leggenda della MotoGP Valentino Rossi dà un commosso addio allo sport“.