Che regalo per Sebastian Vettel: lo attende una grande sorpresa

L’esibizione di Vettel al volante della storica FW14B si terrà domenica a poche ore da via del GP di Silverstone. L’auto avrà una peculiarità.

La notizia è stata diffusa questo giovedì come antipasto del weekend che sta per partire nelle Midlands. Sebastian Vettel si metterà alla guida della mitica Williams FW14B, telaio 08, che permise al Leone Nigel Mansell di vincere il mondiale nel 1992, spezzando così il dominio McLaren dell’era Senna – Prost.

Sebastian Vettel (ANSA)
Sebastian Vettel (ANSA)

Il giro di pista, si terrà nella mattinata di domenica e ha un obiettivo coniugare modernità a storia.

Vettel salirà una Williams speciale

Sì perché l’evento pre-gara non sarà una semplice cavalcata a favore di nostalgici, bensì si tratterà della prima esibizione di una monoposto carbon neutral. Una decisione presa nell’ottica di uno sport che punta a diventare sempre meno inquinante.

Mi aspetto di divertirmi molto e spero che sia così anche per gente“, ha affermato il tedesco, grande appassionato di storia dell’automobilismo e molto vicino ai temi ambientalistici. “Si tratta di una vettura incredibile, così come lo è il suo suono”, ha aggiunto sottolineando implicitamente come il ruggito dei vecchi motori siano lontano anni luce dal “miagolio” di quelli odierni.

Non è stato facile trovare il carburante adeguato, ma una volta riusciti è bastato uno shakedown per farla andare“, ha raccontato spiegando come le prime sensazioni siano state di una macchina di quell’epoca.

Per quanto mi riguarda non spingerò al massimo, cercherò di godermela tenendo a mente che si tratta di un veicolo differente dagli altri. Sono certo comunque che sarà bello. Il motorsport è la mia passione. Le vetture che ho guidato in carriera sono diverse da quelle sognate da bambino, in ogni caso, ciò che conta adesso è trovare un modo di continuare a competere in maniera responsabile“, ha asserito ribadendo il rischio che le corse diventino materia da soffitta se non si interviene subito.

La F1 si è posta il target delle zero emissioni per il 2026. Poteva farlo prima, tuttavia, per varie ragioni è andata così“.

La Williams che utilizzerà il quattro volte iridato è stata acquistata nel 2019 all’asta organizzata dalla  Bonhams al Festival di Goodwood per 2,7 milioni di sterline. Utilizzata in 13 gran premi dei 16 in programma nel campionato ’92, venta la bellezza di 7 pole position conquistate.

E’ stata una mia iniziativa“, ha quindi affermato Seb. “Volevo festeggiare i 30 dalla  sua vittoria del mondiale e del GP di Gran Bretagna. Inoltre mi sembrava importante provare a tutti che è possibile tenere viva la nostra eredità motoristica senza creare inquinamento“, ha chiosato.