Andrea Pirlo vicino ad una big europea: sono tutti increduli

Dopo l’esperienza alla Juventus chiusa in maniera non brillantissima da parte di Andrea Pirlo, potrebbe arrivare un’offerta irrinunciabile.

Andrea Pirlo (Instagram)
Andrea Pirlo (Instagram)

Andrea Pirlo complice di non aver vinto lo scudetto è stato allontanato dalla Juventus, ma gli stessi bianconeri sotto la guida di Max Allegri hanno addirittura peggiorato la situazione in classifica precipitando in fondo.

Andrea Pirlo nonostante sia stato un novizio della panchina ha mostrato ottime qualità soprattutto nell’idea di gioco da mostrare. Non sono rimasti indifferenti molti club. E la trasmissione “El Chiringuito” ha lanciato l’idea di un Andrea Pirlo al Barcellona che al momento però non trova conferme.

Pirlo gioca un calcio con un 4-4-2 dove un terzino è di fatto un centrale, il resto delle posizioni si muovono fluidamente per formare un 4-3-3 in fase offensiva ed in alcuni casi anche un 4-2-3-1. Non sono mancati di certo gli esperimenti nella Juventus, come Danilo davanti la difesa e Bernardeschi terzino/esterno tutta fascia a sinistra o Ramsey tra centrocampo e attacco.

Pirlo, la situazione del Barcellona

Se alleni il Barcellona, devi giocare bene. È sempre stato così ma Koeman non sembra dello stesso parere, forti critiche nell’ultima partita pareggiata contro il Getafe dopo il tonfo in Champions League.

Dove il Bayern Monaco ha passeggiato al Camp Nou vincendo 3-0.

Con il Getafe, Koeman ha mostrato una squadra irriconoscibile, che attaccava all’arma bianca con tanti cross per le torri che in realtà non erano che altro che Piqué spinto in avanti e Luuk De Jong.

Koeman lamenta una rosa non all’altezza per i problemi finanziari che affliggono la squadra. Oltre che il fatto che perdere Leo Messi non è certamente roba da poco.

Il pubblico non va più allo stadio, contro il Getafe potevano entrare 40.000 mila persone, ma sono stati venduti appena 27.000 mila biglietti.

Nella mente di Laporte girano tanti nomi: Xavi non sembra essere convinto, piace il Ct del Belgio Martinez ma non è semplice.

Conte sembra troppo costoso per le casse blaugrana. Qui il nome di Andrea Pirlo trova sbocco anche se non è l’unico, piace anche “Dome” Torrent ex vice di Pep Guardiola.

LEGGI ANCHE >>> Valentino Rossi, parla Berger: lo aspetta un futuro clamoroso

Non resta che attendere per vedere che accadrà, soprattutto nelle tre sfide ravvicinate con Cadice, Levante e il match già praticamente fondamentale in Champions League contro il Benfica.