Il calciatore più ricco del Barcellona? Senza Messi, nessun dubbio

Il calciatore più ricco dei Blaugrana ora che Messi è andato via? Sì, è Martin Braithwaite pur non essendo il più pagato

Martin Braithwaite (Fonte foto: Getty Images)

Mettiamola in questo modo: se non siete esperti di calcio probabilmente non lo conoscete, se invece lo siete, sapete quanto meno, che non è tra i titolari del pur sempre glorioso, Barcellona. Ma perché quindi, parlare di Martin Braithwaite? Perché del Barça al momento, è il più ricco.

Non il più pagato, ma il più facoltoso, niente male per un ragazzo che solo nel nemmeno tanto lontano 2017, giocava nel Middlesbrough in Championship, la Serie B inglese, per intenderci. Nonostante i bellissimi Europei trascorsi da poco con una gran Danimarca, l’attaccante però non ha dato il meglio di sé, all’interno del rettangolo di gioco.

LEGGI ANCHE>>> Italia Inghilterra: il biglietto c’è ma decide la federazione

Infatti, stando a quanto leggiamo su Forbes, il trentenne danese è uno dei calciatori più ricchi del mondo. E stando ad un altro quotidiano molto rispettabile, il Sun, Martin Braithwaite guadagnerebbe “soltanto” 85.000 sterline a settimana. Questo, se sei un calciatore del Barcellona equivale a dire che sei il quattordicesimo più pagato del club, praticamente tra gli ultimi della rosa. E qui viene il bello, con Messi che ora è svincolato, il danese è proprio il più ricco tra i suoi compagni.

LEGGI ANCHE>>> Scommesse illegali ad Hong Kong: giro da 120 milioni di dollari

Come? Presto detto: grazie al mercato immobiliare degli Stati Uniti. L’attaccante, investì insieme a suo zio nel 2017, 850mila dollari in una società: la NYCE Companies. In un solo anno, la loro attività raggiunse i 10 milioni di dollari ed oggi, vale 250 milioni di dollari. Ora, Martin e suo zio Michael, possiedono 1.500 appartamenti, più 500 in via di sviluppo. Proprio zio Michael, ha spiegato alla stampa: “Il ruolo di Martin riguarda molto il nostro modo di agire in termini di strategia e visione a lungo termine. È coinvolto, ma non così coinvolto da distrarlo dal calcio”.

Ma non crediate sia finita qui. A quanto pare, l’attaccante che ha certo, fatto la propria fortuna passando dalla Championship al Barça, in pochi anni, ha saputo investire anche altrove. Una marca di abbigliamento infatti, la Trente, è sua e di sua moglie. Ah e se vi trovaste a Barcellona, a mangiare nel ristorante Gave, pensate che anche quei soldi stanno finendo nelle sue casse.