Calciomercato, affari dell’ultimo minuto: ecco i 10 campioni ancora svincolati

Ogni anno ci sono sempre diversi giocatori svincolati. Il calciomercato di quest’anno però ci ha regalato nomi clamorosi.

Giocatori svincolati (AdobeStock)
Giocatori svincolati (AdobeStock)

 

Giocatori senza contratto: affari in vista

Con il mercato aperto fino al 31 agosto, potrebbero essere tante le formazioni di serie A e serie B pronte a giocarsi la carta del campione, oppure del giocatore di livello medio-alto, che non ha ancora trovato sistemazione. Non è sempre detto che lo svincolato sia un elemento che possa solo rappresentare una discreta alternativa ai titolari. Può accadere che tra i calciatori liberi da vincoli contrattuali ci siano anche elementi di valore assoluto, sui quali puntare a occhi chiusi. Vogliosi come non mai di rimettersi in gioco.

Giocatori senza contratto: non mancano le stelle

La lista degli svincolati apre la strada ad infinite possibilità per i direttori sportivi del calcio italiano che saliranno a Milano da domani, fino al 31 agosto. Con l’obiettivo dichiarato “chiudere il cerchio” della campagna trasferimenti. Impossibile non notare, nella lista di quest’anno, tre calciatori di valore assoluto.

Il primo è Nicola Maksimovic, 29 anni. Stella della nazionale serba, 59 presenze con il Napoli nelle ultime tre stagioni con gli azzurri. 25 volte è sceso in campo invece con la maglia della nazionale del suo Paese. Al Torino era il pupillo di Ventura, in Campania non ha saputo ripetersi con la medesima continuità. Potrebbe finire al Genoa.

Maksimovic (instagram)
Maksimovic (instagram)

Da primi attori a comparse: ma vogliono il riscatto

Nikolas N’koulu, 31 anni, è stato prima una colonna del Marsiglia, poi del Torino. Il camerunense, 75 presenze con la maglia dei Leoni d’Africa, ha perso nelle ultime stagioni, almeno in parte, la sua arma migliore, la rapidità: ma è ancora un giocatore affidabile, avendo arretrato la sua posizione. Costa circa 3 milioni di euro a stagione, tanto è il suo ingaggio.

Franck Ribery. Per anni colonna del Bayern e della nazionale transalpina, reduce da anni agrodolci a Firenze. Non ha certo bisogno di presentazioni. Fisicamente è integro, perciò è ancora un affare.

Frank Ribery (instagram)
Frank Ribery (instagram)

Una coppia di ex juventini

Analizzando i nomi degli elementi che conoscono a meraviglia il calcio italiano, non possono non spiccare i nomi di due ex juventini. Mario Mandzukic e Fernando Llorente. Lo scoglio dei piccoli club, per giocatori così, è di certo il loro ingaggio. Ma affermare che non farebbero la differenza come coppia d’attacco di una formazione che lotta per la salvezza è davvero una eresia.

Occhio però anche ai grandi nomi che arrivano dall’estero. Al momento infatti si trovano ancora senza contratto gente del calibro di Jerome Boateng, Roger Guedes, ma soprattutto David Luiz. Il difensore brasiliano 7 anni fa era stato acquistato dal PSG per la cifra mostruosa di 50 milioni di euro ed era considerato uno dei migliori centrali del mondo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Fiorentina: colpo clamoroso, arriva un Campione d’Europa

Infine non possiamo dimenticare chi è stato protagonista in grandi club e cerca il grande rilancio: come il portiere ex Roma e Parma, Antonio Mirante, e il 34enne Martin Caceres. L’età sta lasciando il segno, ma non sono certo elementi finiti. Possono ancora decisamente dire la loro.