Campione del poker in arresto: spacciava stupefacenti

Arrestato un campione del poker ad Ibiza, probabilmente viaggiava con altri giocatori famosi, nella valigia, diversi stupefacenti

Spaccio di droga (Fonte foto: web)

Il mondo del poker professionistico internazionale è finito al centro dell’attenzione e non per dei meriti sportivi. Anzi, è successo nelle scorse ore, qualcosa di abbastanza scomodo, per l’immagine del sistema.

Infatti, un giocatore di poker professionista, è stato arrestato nelle scorse ore all’aeroporto Cala Codolar, ad Ibiza. Non è ancora noto il nome del famoso giocatore, che secondo alcune autoritarie riviste sarebbe comunque abbastanza conosciuto.

LEGGI ANCHE>>> Sale bingo e giochi: idea green pass per accedervi

Si parla di un uomo di 33 anni, fermato in uno degli aeroporti della movimentata isola spagnola dopo un viaggio transoceanico. A decidere per il fermo, il Capo del Tribunale di istruzione numero 1 di Ibiza, Maria Luisa Bustillo Gandarillas. L’ordine è quello di fermo, senza nessuna possibilità di cauzione. Il perché è presto detto, ritrovato un chilo e mezzo tra diverse sostanze stupefacenti, nella valigia del viaggiatore.

LEGGI ANCHE>>> Vince 8 milioni di dollari, ma la partita gli costa carissima: cos’è successo

Più dettagliate, alcune notizie riportate sul Periódico de Ibiza y Formentera, che parla di almeno una trentina di persone, in viaggio con il volo privato del giocatore di poker e tra cui, proprio alcuni suoi colleghi giocatori. In più, ci sarebbe anche una suddivisione precisa delle dosi di stupefacenti arrivate sull’isola. Da come riporta il periodico online, si trattava di: 315 Grammi di cocaina; 171 Grammi di 2CB, detta Cocaina Rosa; 705 Gramnmi di Hashish; 80 Grammi di cristalli.
Ed ancora, Marijuana, Speed, Ecstasy, Popper, LSD e funghi. In più, grazie ai controlli effettuati da Agenzia delle Entrate spagnola e Guardia Civil, sono stati rinvenuti anche diversi tagli di differenti monete, a totalizzare decine di migliaia di euro. Di euro, ne sono stati ritrovati 6.220, accanto a 1.785 dollari, 100 dinari kuwaitiani, 485 sterline, 100.000 Bats Thailandesi circa.