Tifoso del Chelsea insulta McGinn, il club: “Aiutateci a trovarlo”

Il sostenitore insulta un avversario, esemplare la richiesta a tutti gli altri tifosi, del Chelsea che condanna il gesto.

Il calciatore insultato (Fonte foto: Instagram McGinn)

In Inghilterra, nazione della Premier League, non sono assolutamente ammessi i comportamenti inadeguati, all’interno degli stadi di calcio. Le società stesse si premurano di ricordare in più modi ai tifosi (anche con scritte all’interno delle gradinate), che sarebbe meglio non andare oltre, o le conseguenza potrebbero essere gravi.

Sicuramente, il Chelsea ad esempio, revocherà qualsiasi tipo di abbonamento o tagliando singolo per il prossimo futuro, ad un tifoso che si è fatto notare sul web, per frasi irriguardose nei confronti di un avversario. Per motivi simili intanto, il Milan prepara un esposto alla FIGC.

Chelsea: l’appello ai propri tifosi

Al contrario di come accade in alcuni campionati, come anche quello italiano, dove persino cori a sfondo razzista, facilmente udibili, vengono lasciati lì nel vuoto dalle società e dagli arbitri, il Chelsea stesso ha invece condannato i comportamenti del proprio supporter. Il tifoso o presunto tale, è stato infatti scoperto perché sul web è girato un video, dove si sente chiara la sua voce che ne dice di tutti i colori, al povero McGinn.

Probabilmente alticcio, per diversi secondi il tifoso del Blues urla verso il centrocampista dell’Aston Villa, che si era avvicinato per battere un corner. Probabilmente, non metterà piede in uno stadio inglese per diversi anni, ma è la risposta del club di casa, a dover essere sottolineato. Infatti, McGinn appartiene ad un’altra società, ma è il Chelsea stesso a comunicare di voler colpire il sostenitore, troppo su di giri.

Leggi anche>>> Ibrahimovic, vista la somiglianza con quel cartone? Ecco chi è (FOTO)

La società di Londra infatti, ha diramato una comunicazione dove chiede a chi era presente, di aiutare le forze dell’ordine ad individuare il supporter. “Il Chelsea Football Club – si legge nella nota – ritiene totalmente inaccettabile ogni forma di comportamento discriminatorio e condanna il linguaggio utilizzato. Il Club sta lavorando per identificare la persona coinvolta e prenderà le misure più forti possibili nei suoi confronti. Qualsiasi sostenitore presente in quell’area del campo che disponesse di informazioni utili ad agevolare le indagini del Club è pregato di contattare la nostra linea di segnalazione contro le discriminazioni al numero 0207 3863355“.

Ecco link del video, copiato da un tifoso nella pagina stessa del Chelsea F.C.: