Chiede una Ferrari in concessionaria: lo deridono, poi accade l’impensabile

Una storia che ha dell’incredibile, lui la Ferrari esposta in vetrina la voleva davvero ed aveva pure i mezzi per prenderla.

Ferrari F430 (AdobeStock)
Ferrari F430 (AdobeStock)

Un comportamento forse poco professionale, però la storia è davvero divertente. Immaginate di entrare in una concessionaria dove hanno la possibilità di vendere delle belle Ferrari, chiederne una e pur avendo i mezzi per acquistarne una, esser presi in giro. Forse un po’ di rabbia vi raggiungerebbe, mentre il protagonista della vicenda, è riuscito anche a non scomporsi più di tanto.

La storia, la racconta tale Andrea Vettori, che nella vita fa il contadino. Proprio lui si era innamorato di una delle auto rosse esposte in vetrina, ed altro non ha fatto, cosa ovvia, che entrare e chiedere di averne una uguale. Cosa è successo?

Le firme per una Ferrari: ma non gli credevano

A colpire i dipendenti del negozio, era stato il vestiario di Vettori, non proprio quel che ti aspetti da chi entra per chiedere una Ferrari. Il protagonista, si è recato in concessionaria con i suoi soliti vestiti e non si è certo preoccupato di mettere un completo per l’occasione, visto che non è richiesto per un acquisto del genere. E per di più si è presentato con la sua ‘Ape’ con cui girava tutti i giorni.

Quel che invece è richiesto, sono i soldi per poter comprare l’auto e quelli, per gran sorpresa degli impiegati, il signor Vettori li aveva. Infatti, dopo che quasi lo trattavano anche male, il contadino ha iniziato a firmare gli assegni per l’acquisto effettivo della F430 vista in vetrina. Non è il lavoro che fa a consentirgli tale lusso, ma il cinquantasettenne ha ereditato dei soldi dal famoso ‘zio’, che in questo caso esisteva davvero. Proprio uno zio, Giuseppe, venuto a mancare aveva lasciato una bella eredità all’uomo.

Che motori usano in F1? Ecco i costruttori e la tipologia di power unit

E così Andrea si è voluto concedere un lusso. La F430 che va quasi veloce come un’auto di F1, capace di toccare i 315 km/h, passa da 0 a 100 in soli 3,6 secondi. La Ferrari, ha costruito questi modelli dal 2004 al 2009, con un motore a benzina V8 da 4.308 cc, con una capacità di 490 CV a 8.500 giri/min e 465 Nm di coppia a 5.250 giri/min, l’80% dei quali al di sotto dei 3.500 giri/min.

Ed eccolo Andrea Vettori, posare con la sua Ferrari F430 nuova di zecca: 

Ferrari (Fonte-Radio Globo)
Ferrari (Fonte-Radio Globo)