Christian Horner promuove la F1: ha una convinzione clamorosa

Anche i ferraristi, tra i giovani preferiti di Christian Horner, la F1 che si appresta a ripartire, piace molto all’uomo Red Bull.

Non ci sono soltanto Max Verstappen e Lewis Hamilton (neanche è sicuro che continui). Parola di Christian Horner, team manager della Red Bull Racing. L’inglese ha affermato che forse non si era mai vista una Formula 1, piena di così tanti talenti da seguire.

F1, Chris Horner (GettyImages)
Chris Horner (GettyImages)

Proprio lui aveva detto di augurarsi che Hamilton torni a correre, ma il trentasettenne anche se lasciasse oggi, secondo il britannico, non avrebbe nulla da temere, per l’amore che ha dello sport che ha praticato per vent’anni. I giovani ci sono e sono tutti fortissimi. Capiamo di chi parla Horner.

Max Verstappen, record sfiorato: ecco il dato che fa impazzire tutti

Una F1 mai vista, secondo Chris Horner

L’ex pilota ha deciso di render noti i suoi pensieri, in un’intervista concessa a World is One News, e questi hanno avallato un immaginario che già tantissimi appassionati di sport avevano davanti. C’è infatti da dire che non solo la Red Bull dello stesso Horner, vanta un giovane fenomeno come Max Verstappen. Anzi, l’olandese è quasi un veterano adesso che nel Circus entrano giovani, persino nati nel 1999.

È il caso ad esempio di Zhou Guanyu, che ci ha subito tenuto a pronunciare belle parole in favore di Bottas, che oggi trova in Alfa Romeo. Ma proprio i rivali della Mercedes, non c’è da dimenticarlo, hanno pescato dal mazzo un ottimo George Russell, mentre la McLaren si tiene ancora stretta Lando Norris. E la lista sarebbe ancora lunga. Tra l’altro si è a lungo parlato di una stagione 2022 tutta da scoprire, con le nuove vetture che potrebbero favorire qualunque scuderia.

Verstappen, i tifosi sono furiosi con lui: grandi problemi per l’olandese

Ed è per questo che chi segue la F1 già non sta nella pelle e vorrebbe veder presto arrivare il 20 marzo, data in cui si spegneranno per la prima volta i semafori rossi in Bahrain. Horner si è espresso con sicurezza: “La Formula 1 è attualmente al top della forma perché ci sono così tanti talenti forti nel Circus del GP”. E quali indica il manager tra i suoi preferiti? Ecco la risposta: “Max ha solo 24 anni ed è uno dei tanti piloti di GP di nuova generazione. Questi includono Charles Leclerc, George Russell, Lando Norris e anche Carlos Sainz“.