Clamoroso: un grande campione potrebbe già lasciare il Psg e cambiare squadra

Clamoroso: le porte girevoli del calciomercato potrebbero regalare nei prossimi mesi sorprese che oggi sono impensabili.

paris saint germain adobe stock
Paris Saint Germain adobe stock

Clamoroso: contratti milionari e panchina, quel pericoloso binomio

Dopo la firma di contratti milionari, che all’apparenza sembrano “blindare” un grande campione al suo nuovo club, nulla è da escludere, soprattutto se non si crea, come sta accadendo in questo caso, quel feeling tanto atteso. Che succede se un amore tarda a sbocciare? Che succede se, dietro un’apparente serenità, si nasconde una profonda inquietudine? Che succede nella mente di calciatore, che pensava di avere l’occasione della vita e invece guarda i compagni vincere dalla panchina?

Clamoroso: Donnarumma già via da Parigi a fine stagione?

Donnarumma (instagram)
Donnarumma (instagram)

Il momento del portierone di Castellammare, Gigio Donnarumma, in seno al Paris Saint Germain, non è dei più felici. Inutile nasconderci. E rischia di influenzare, negativamente, anche la stabilità del numero uno azzurro, fresco campione d’Europa, nel suo cammino come estremo difensore titolare, alla corte di Mancini, verso i prossimi mondiali.

Il momento difficile, il possibile ritorno in Italia

Gigi e Antonio sono nati in una umilissima famiglia di Castellammare di Stabia. Il Milan ha dato a entrambi, da ragazzini, una grandissima occasione, sostenendo spesso anche i genitori, come ha dichiarato Capello, nel duro cammino che portò i ragazzi a trasferirsi dalla Campania in Lombardia. Anche per questo nelle ultime settimane, a rincarare la dose e a rendere più difficile l’ambientamento di Gigio a Parigi, sono arrivati prima gli attacchi pesantissimi dei tifosi, poi le parole al vetriolo di allenatori come Don Fabio e Arrigo Sacchi, milanisti nel Dna. Ingratitudine, superficialità e poca riconoscenza: andare via a costo zero senza far guadagnare un soldo al Milan non è stato un gesto apprezzato. E visto quanto sta accadendo, forse anche prematuro.

Un muro insormontabile chiamato Navas

Donnarumma ha trovato a Parigi degli ostacoli che non si attendeva. Attenzione, nessuno ti regala nulla, ma fin ora Gigio è sempre partito secondo nelle gerarchie di Mauricio Pochettino, che gli mette davanti l’ex Real Madrid Keylor Navas, 34 anni, tre Champions con le merengues. Navas è un leader dello spogliatoio parigino e ha subito stretto amicizia con Messi, che già conosceva ampiamente come avversario nelle grandi sfide del Clasico spagnolo. Gigio Donnarumma, fin ora, non è sceso in campo nemmeno un minuto nelle prime 4 giornate della Ligue 1. Nell’ultima partita disputata dal Psg, 2-0 sul campo del Reims, 29 agosto, l’ex Milan, ha visto ancora trionfare i compagni dalla panchina. Parlare di serenità è perciò un eufemismo.

Leggi anche >>> Messi, intervento killer su di lui: al PSG tremano (VIDEO)

Juve e Napoli alla finestra: i tifosi sognano

Il fratello Antonio Donnarumma, che ha lasciato da poco il Milan come ruolo di eterno terzo portiere, accasandosi al Padova come titolare, ha voluto fare chiarezza sul futuro del “fratellino”, aprendo anche a ipotesi clamorose. Secondo Antonio, Gigi sarebbe sereno a Parigi e starebbe aspettando solo il suo momento. Ma intanto alla domanda relativa al suo futuro, Antonio ha rivelato un clamoroso retroscena. Gigio da bambino, sognava di indossare la maglia del Napoli, la maglia della squadra del cuore, poi è arrivato il Milan che ha contribuito a cambiare la vita dei ragazzi. Radio Mercato invece lascia intendere inoltre che l’avvio disastroso di Wojciech Szczęsny sta mettendo la Juventus in uno stato di allerta. Cosa succederà se davvero Donnarumma continuerà a essere l’eterno secondo di Keylor Navas? Juventus, Napoli e chissà quanti altri club sono già alla finestra, per la gioia dei loro tifosi.