Poker: le 5 vincite più alte della storia in un torneo live

La classifica dei primi cinque giocatori che hanno portato a casa un premio finale a otto cifre: si parte da 10 milioni di dollari per salire fino a oltre i 18.

vincite-wsop-millions-dollars

Quando si parla di vincite a poker, generalmente la prima immagine che viene in mente è la montagna (letteralmente) di contanti che viene scenograficamente versata sul tavolo finale delle WSOP durante l’heads-up finale, accanto ai due giocatori che si contendono il titolo. Incredibilmente, ci sono stati montepremi addirittura maggiori.

Il torneo con il montepremi più alto è sempre stato il Main Event delle WSOP, le World Series Of Poker. Grazie alle migliaia di iscrizioni ogni anno, con buy-in di 10,000 dollari a giocatore, i primi premi di questo evento non possono ovviamente che essere stellari. Ma questi non occupano i primi posti della nostra classifica, che ospitano invece un altro evento davvero da record: Il Big One for One Drop.

Se già il Main Event delle World Series spinge molti giocatori a sospendere per qualche giorno il proprio rigido sistema di bankroll management, il Big One for One Drop, con il suo milione di dollari di Buy-In, non è certamente un torneo per tutti. Vediamo le 5 vincite più ricche di sempre, così da sognare un po’ anche noi.

LEGGI ANCHE >> Vince a poker, ma rischia 15 anni di carcere per i festeggiamenti

5. WSOP 2014, Martin Jacobson: $10,000,000

Il quinto posto nella classifica delle vincite più ricche nella storia di un torneo di poker, se lo aggiudica Martin Jacobson. Corre l’anno 2014 e il player svedese si prende il titolo di campione del mondo incassando un notevole primo premio di 10 milioni di dollari. In quell’occasione il podio è tutto europeo:

  1. Martin Jacobson (Svezia) – $10,000,000
  2. Felix Stephensen (Norvegia) – $5,147,911
  3. Jorryt van Hoof (Olanda) – $3,807,753

4. Word Series Of Poker 2006, Jamie Gold: $12,000,000

Jamie Goldi vincita wsop 2012
Jamie Gold accanto alla vincita per le WSOP ediz. 2006

Siamo nel 2006 e si sta giocando l’edizione delle WSOP più ricca di sempre. Fu il torneo dei record con i suoi 8.773 iscritti, ciascuno per un buy-in di 10,000$, che permise di raccogliere l’ancor oggi imbattuto record di 82.512.162 dollari di montepremi, per una prima moneta di ben 12 milioni di dolalri

Il player Jamie Gold, non poco chiacchierato imprenditore multi-milionario statunitense, sconfisse nell’heads up finale il connazionale Paul Wasicka. Ecco il podio finale:

  1. Jamie Gold (USA) – $12,000,000
  2. Paul Wasicka (USA) – $6,102,499
  3. Mike Binger (USA) – $4,123,310

3. One Drop Extravaganza Montecarlo 2016, Elton Tsang: $12,248,912

Elton Tsang dopo la vittoria del one drop Extravaganza
Elton Tsang dopo la vittoria del One Drop Extravaganza 2016

Voliamo ora in un’elegante location di Montecarlo. Corre l’anno 2016 e assistiamo al torneo di Poker con il primo premio più ricco mai disputato sul suolo europeo: il One Drop Extravaganza. La combattutissima finale vede vincitore il cinese Elton Tsang, che sconfigge, dopo un’estenuante testa a testa, il russo Anatoly Gurtovy:

  1. Elton Tsang (Cina) – $12,248,912
  2. Anatoly Gurtovy (Russia) – $5,983,597
  3. Salomon (USA) – $3,307,206

LEGGI ANCHE >> Edge nel poker: cosa significa avere un vantaggio

2. Big One for One Drop 2014, Dan Colman: $15,306,668

Vincita dan colman
Dan Colman accanto alla sua incredibile vincita al Big One for One Drop 2014

Daniel Colman, classe 1990, è un giocatore che ancora giovanissimo ha messo in fila una quantità incredibile di successi. Vincitore dell’edizione 2014 del Big One for One Drop, torneo che raccolse 42 partecipanti, si trovò all’heads-up finale ad affrontare testa a testa il leggendario Daniel Negreanu.

Sconfitto quest’ultimo, fece scalpore per la pacatezza e la tranquillità con la quale posò accanto all’incredibile vincita di ben 15,306,668 di dollari. Evidentemente la lucidità che gli permise di mantenere la calma mentre lottava per diversi milioni di dollari, è una caratteristica che sa mantenere anche fuori dal tavolo. Il podio finale:

  1. Daniel Colman (USA) – $15,306,668
  2. Daniel Negreanu (Canada) – $8,288,001
  3. Christoph Vogelsang (Germania) – $4,480,001

1. Big One for One Drop 2012, Antonio Esfandiari: $18,346,673

Durante l’edizione del 2012 delle World Series of Poker, si giocò una storica edizione di questo torneo da ben 1,000,000$ di Buy-in che raccolse 48 entries.

Il primo premio più ricco della storia dei tornei di poker, dell’incredibile cifra di 18,346,673 dollari, fu vinto dall’eclettico Antonio “The Magician” Esfandriari. Memorabile la mano finale in heads up contro il britannico Sam Tricket, che dovrà accontentarsi di una seconda moneta da 10,112,001 di dollari, durante la quale Esfandriari floppa tris con 7-5 e l’avversario decide di metterle al centro tutte con draw di colore. Il podio:

  1. Antonio Esfandiari (USA) – $18,346,673
  2. Sam Trickett (UK) – $10,112,001
  3. David Einhorn (USA) – $4,352,000