Il dramma di Federer: un dato spaventa tutti i suoi fan

Roger Federer quasi fuori dalla Top 10: sarà addio definitivo alla speciale graduatoria? Lo svizzero detiene però, ancora un record.

Roger Federer (Getty Images)
Roger Federer (Getty Images)

La notizia del giorno è che nemmeno Roger Federer è di titanio. Anche per un fenomeno del genere, l’età si fa sentire. Succede a Valentino Rossi, che a fine anno lascia le moto ed ora prepara il gran finale, succede anche per lo svizzero, che oggi ha 40 anni.

Il campione svizzero probabilmente, sarà il prossimo grande campione dello sport degli ultimi vent’anni, che si ritirerà. O almeno combatterà per gli ultimi anni di gloria, che però non sarà quella del passato. Anzi, un dato preoccupa i suoi fan.

Federer fuori dalla Top 10 dopo quattro anni

Dal gennaio del 2017, il quarantenne non era mai stato estromesso dalla Top 10 del ranking ATP, ma a breve si ritroverà di nuovo fuori da questo prestigioso gradino. Sarà forse questa, la fine di un’era per il mondo del tennis? Se Zlatan Ibrahimovic mostra i punti sul ginocchio in rete, lo svizzero più silenziosamente, dà spettacolo con dignità, capendo però che queste sono le ultime cartucce.

Lo fa capire anche l’ultimo match, dove Roger ha provato a dimenticare il dolore al ginocchio per affrontare il polacco, Hubert Hurkacz, che gli ha rifilato un bel 6-0 all’ultimo set, prima di battere anche Frances Tiafoe e mettere quindi in discussione il posizionamento di Federer.

LEGGI ANCHE>>> F1, chi è il più anziano ad essere salito sul podio? Da non crederci!

Ufficialmente, risultati di terzi, porteranno lo svizzero fuori dalla Top 10, solo settimana prossima, ma ormai si contano le ore e si guardano i traguardi passati. Federer, è stato per la prima volta tra i migliori dieci del mondo, nel 2002. Tra entrate ed uscite da questa speciale classifica, complessivamente vi ha fatto parte per 968 settimane. Per quanto riguarda quelle consecutive senza mai uscirne, lo svizzero detiene ad oggi il record di tutti i tempi: 734, dal 14 ottobre 2002 al 6 novembre 2016.