Fernando Alonso, regalo speciale per lui: i fan sono increduli (FOTO)

Fernando Alonso ha ricevuto la Toyota Hilux con la quale ha preso parte al Rally Dakar 2020. Ha già trovato spazio nel suo museo nelle Asturie.

Fernando Alonso (Getty Images)
Fernando Alonso (Getty Images)

Dopo aver lasciato la Ferrari, non senza polemiche, Fernando Alonso ha deciso di legarsi alla McLaren. Il progetto McLaren – Honda è naufragato tra mancanze di performance e ritiri in successione. Il bicampione del mondo, stanco della situazione, decise di dire addio alla Formula 1 per intraprendere nuove esperienze. Lo spagnolo ha provato a vincere la Triple Crown, ovvero il mondiale di Formula 1 (o il GP di Monaco), la 500 Miglia di Indianapolis e la 24 Ore di Le Mans.

Il campione di Oviedo ha fallito l’appuntamento con il successo negli Stati Uniti. Ha, però, trionfato nella super classica sul circuit de la Sarthe, nell’edizione 2018 e 2019 al volante della Toyota. Con la casa giapponese ha scelto di lanciarsi nella esotica avventura del Rally di Dakar nel gennaio del 2020. La gara sulla sabbia più famosa al mondo si è svolta, nella sua prima edizione, in Arabia Saudita. Fernando si è classificato al tredicesimo posto nella graduatoria generale.

Alonso ha dimostrato di essere un pilota polivalente, passando dall’asfalto alle dune del deserto. Lo spagnolo è risultato essere il miglior debuttante nella categoria auto nel 2020. Nonostante un contesto completamente diverso rispetto a quello della Formula 1 il pilota di Oviedo ha messo in mostra le sue capacità velocistiche, mettendo a segno degli ottimi tempi in diverse fasi della competizione.

Alonso vuota il sacco: ecco chi meritava il mondiale secondo lo spagnolo

Il regalo della Toyota a Fernando Alonso

Il bicampione del mondo è stato felice di ricevere il potente fuoristrada della Toyota nel suo museo. Fernando ha una scuola kart per i giovani e una collezione di cimeli e auto che raccontano la sua storia. “La F1 è il cuore del museo e della mia carriera, sia i prototipi di Le Mans e Daytona – ha dichiarato Alonso a Motorsport – che questo della Dakar, aggiungono un po’ di condimento per tutti i visitatori. Questi ultimi possono venire a vedere diverse discipline di Motorsport, che hanno fatto parte della mia storia negli ultimi anni“.

Fernando Alonso è tornato in F1 nel 2021 al volante dell’Alpine. Nella squadra francese, che lo ha reso due volte campione del mondo, ha ritrovato il gusto del podio. L’esperienza off road è stata spettacolare sia a livello professionale che umano per il pilota spagnolo. Gli obiettivi per la prossima stagione sono legati alla competitività della monoposto transalpina.

Fernando Alonso, arriva una sorpresa clamorosa: il sogno è realtà (FOTO)

La squadra ha investito da tanto tempo nella vettura 2022, cercando di sfruttare al massimo il cambio di regolamento. In futuro lo spagnolo potrebbe anche riprovare a vincere la Dakar, emulando un fenomeno come Jacky Ickx. Il pilota belga si aggiudicò l’edizione 1983 con una Mercedes 280G, mentre Jean-Louis Schlesser vinse due volte, nel 1999 e nel 2000 con una Schlesser-Renault Buggy.

Il driver francese divenne famoso in F1 per l’incidente causato ad Ayrton Senna al Gran Premio d’Italia 1988, l’unica gara in cui la McLaren non hanno trionfato e hanno lasciato spazio alle Ferrari. Fernando Alonso diventerebbe, inoltre, il primo campione di F1 ad aggiudicarsi la Dakar. Per ora lo spagnolo ha in mente l’obiettivo di tornare al vertice nella categoria regina del Motorsport, ma il futuro potrebbe essere nuovamente sulla sabbia o in un ovale.