Che fine ha fatto Luca Badoer? Il drastico cambio di vita

Luca Badoer è stato per anni il collaudatore della grande Ferrari di Michael Schumacher disputando anche dei GP, ma oggi è un uomo nuovo.

La figura di Luca Badoer è stata tra le più iconiche del periodo d’oro della Ferrari a cavallo tra gli anni ’90 e il nuovo millennio rimanendo sempre nel team unicamente con il ruolo di collaudatore, diventando però una figura di spicco all’interno del muretto.

Luca Badoer (GettyImages)
Luca Badoer (GettyImages)

Il ragazzo veneto ha avuto la possibilità di scendere in pista con la Rossa di Maranello solamente in due occasioni nel 2009, quando ha dovuto sostituire il brasiliano Felipe Massa, costretto a rimanere per molto tempo fuori dall’abitacolo della sua monoposto in seguito a un sasso volante durante le qualifiche del GP d’Ungheria.

Badoer ebbe dunque la sua grande opportunità a Valencia il 23 agosto 2009, ma un conto è essere il collaudatore e un altro è fare il pilota, dato che i tempi di reazione e le dinamiche sono completamente diverse.

In quell’occasione chiuse solamente diciassettesimo e poco meglio fece a Spa qualche settimana dopo quando arrivò al traguardo quattordicesimo, comunque ancora ampiamente lontano dalla zona punti.

Verstappen, arriva il paragone con la leggenda della F1: tifosi attoniti

Per questo motivo la Ferrari decise di rimetterlo al proprio posto e prendere dalla Force India Giancarlo Fisichella, che però non riuscì a fare molto meglio del collega.

Chi è e cosa fa oggi Luca Badoer

  • Nome: Luca Badoer
  • Luogo di nascita: Montebelluna
  • Data di nascita: 25/01/1971
  • Età: 51 anni
  • Altezza: 1,71 m
  • Moglie: Alice Terzi
  • Segno zodiacale: Acquario

Luca Badoer ha avuto l’onore e il privilegio di diventare un grande amico di Michael Schumacher, tanto è vero che ancora oggi, nonostante la tragedia subita dal Kaiser è ancora sempre ben accetto da tutta la famiglia del tedesco, ma oggi il suo mondo è ben lontano da quello della Formula 1.

Il veneto infatti ha deciso di riprendere l’attività di famiglia, ovvero la Badoer infissi, un’azienda che in quelle zone è sempre stata vista come un marchio affidabile e di assoluta efficienza ed è per questo che ancora oggi gli affari vanno più che bene.

La sede legale si trova a Cornuda in provincia di Treviso e Luca ha definito il lavoro dell’imprenditore molto simile a quello del pilota, dato che tutti e due devono essere sempre attivi e sempre scattanti alla ricerca di nuovi colpi e di nuovi modi per poter crescere e migliorarsi.

Nonostante i due lavori siano diametralmente opposti, Badoer ricorda sempre con grande affetto gli anni passati in Formula 1 e soprattutto ringrazia sempre il mondo dello sport per gli insegnamenti che gli ha lasciato, ovvero quello di raggiungere sempre i propri obbiettivi attraverso il sacrificio.

Kimi Raikkonen distrugge la F1: la critica è aspra e clamorosa

Se qualcuno quindi nel Nord Est dovesse avere bisogno di qualche infisso sa bene chi contattare, anche perché siamo certi che ci metterebbe un attimo ad arrivare dopo tutti quegli anni in F1.