Compra un Gratta e vinci e sfida il marito: “la fortuna non esiste” ma poi…

È proprio il caso di dire: “Un milione di euro vinto per caso”, la storia ha del curioso ed è anche molto divertente

Euro (Fonte foto: web)

Se volessimo partire dalla fine, scopriremmo che aveva ragione il marito. Una storia bizzarra ed alquanto divertente, ci porta al di là dei nostri confini, fino al Nord Carolina, negli USA, dove Glenda Blackwell, è diventata ricca, ma per un puro gioco.

Se vi chiedete cosa c’entri il marito, è presto detto. Glenda voleva dimostrare al consorte che la fortuna non esiste, ed ha acquistato un biglietto di uno dei Gratta e Vinci locali, per giocarci con lui. Il risultato? Ha vinto un milione di dollari.

Questa storia che fa sorridere, se si pensi al motivo per cui il biglietto era stato comprato, ha origini un po’ più serie e purtroppo è motivo di litigio in tante famiglie. Il marito della donna infatti, spendeva tanti soldi al gioco ed quindi lei gli voleva semplicemente dimostrare che non è poi così saggio farlo. Cosa che resta tale, perché ricordiamo che molte famiglie hanno finito per perdere tutto, a causa del gioco.

LEGGI ANCHE>>> Vince a poker, ma rischia 15 anni di carcere per i festeggiamenti

Aggiungiamo un pizzico di curiosità a questa vicenda. Il biglietto non è stato neanche scoperto subito, perché in un primo momento la donna aveva dimenticato di grattare con la monetina, la patina del gioco. Dimenticato in un cassetto, il biglietto attendeva solo di rivelare la vincita ai due.

La donna ha poi raccontato tutto ai media, rivelando: “Volevo dimostrare a mio marito che la fortuna non esiste […] ho dovuto chiedere scusa a mio marito. Con i soldi che ho vinto comprerò una casa per noi e pagherò la retta universitaria alle mie due nipoti”.

Siamo sicuri di due cose adesso: la fortuna, dobbiamo ammetterlo, in alcuni casi esiste eccome. L’altra? Che i due coniugi difficilmente avranno tanti motivi per litigare ancora, ora che la loro vita è cambiata, con una vincita che fa tanto comodo.