Gratta e vinci: guadagna 1 milione e poi fa una cosa straordinaria

La vincita straordinaria ed il nobile intento della lotteria che sostiene gli studi dei ragazzi. L’istruzione prima di tutto.

Gratta e Vinci (Fonte foto: web)

Il premio favoloso, eccezionale, di quelli che di certo non immagini quando esci di casa, di quelli che arrivano all’improvviso e ti fanno di colpo piombare in una situazione che mai e poi mai avresti immaginato di vivere. Michelle De Vincent ha 69 anni, vive in Florida, Stati Uniti, ed un giorno decide di acquistare un biglietto Gratta e vinci da 10 dollari, uno dei quelli del concorso “Cash Club”.

Il biglietto, acquistato presso un Publix di Naples, sulla Vanderbilt Beach Road, grattato all’istante, ha subito travolto la donna che non poteva credere ai suoi occhi, 1 milione di dollari vinti, con soltanto 10 dollari di investimento, se cosi si può dire. Una vincita che c’è da giurarci, cambierà profondamente la vita della donna. Risolvere qualche problema familiare di natura economica, pensare al futuro proprio e della famiglia. Ogni cosa è possibile adesso.

LEGGI ANCHE >>> Gratta e Vinci: ecco perché dovete acquistare questi

Gratta e vinci: la lotteria della Floria sostiene il servizio d’istruzione statale

Vincita
Vincita

La donna, cosi come previsto dal regolamento della lotteria dello Stato della Florida ha rinunciato alla cifra di 1 milione spalmato in periodiche rate ed ha optato per il premio forfettario da 880mila dollari, niente male come premio secondario, anche se definirlo secondario è forse un po’ troppo. In ogni caso la soddisfazione per una vincita come questa è di certo qualcosa di indescrivibile, che può portare ad una gioia ed una serenità forse mai vissute prima di quel momento.

Al Publix che ha venduto il biglietto, spetterà un bonus da 2000 dollari da parte della Lotteria della Florida. Inoltre nello Stato della Florida, attraverso il Bright Futures Scholarship Program, quasi 900mila ragazzi hanno avuto la possibilità di andare al college.

LEGGI ANCHE >>> Il Gratta e Vinci gli toglie il fiato: è festa grande a Cagliari

Una borsa di studio, finanziata dai giochi e dalle lotterie che ha il fine di sostenere l’istruzione degli studenti con meno possibilità. Un gesto nobile, si potrebbe dire, per una Lotteria che negli ultimi tempi ha sfornato intere schiere di milionari. Pioggia di soldi, insomma per chiunque, per chi gratta biglietti fortunati o per chi sogna un futuro migliore.