Hamilton, ecco la verità sul suo futuro: l’ex F1 non ha dubbi su di lui

Lewis Hamilton continua il suo silenzio social, ma i dubbi sul suo futuro sembrano diradarsi. Il britannico proseguirà a correre nel Circus.

Hamilton (GettyImages)
Hamilton (GettyImages)

La telenovela invernale coinvolge per il secondo anno consecutivo Sir Lewis Hamilton. Il sette volte campione del mondo, per la prima volta dall’inizio del campionato 2017, non si presenterà al via del mondiale da iridato in carica, a seguito della beffa subita per mano di Max Verstappen ad Abu Dhabi.

L’olandese è il nuovo riferimento della F1 da quasi un mese, da quella domenica di metà dicembre che lo rese il numero 1 per la prima volta in carriera. Obiettivamente, per il britannico si è trattato di una beffa senza precedenti, considerando la corsa dominata ed il perfetto finale di stagione che aveva messo in mostra. La rimonta di Interlagos, il dominio in Qatar e la gestione del duello con Super Max in Arabia Saudita avevano fatto pendere i pronostici dalla sua parte, ma l’impatto della Williams di Nicholas Latifi ha cambiato tutto.

Hamilton è entrato in un lunghissimo silenzio social dopo il finale di Yas Marina, e sui suoi profili non pubblica più nulla dall’ormai lontano 11 dicembre, il sabato delle qualifiche di Abu Dhabi. Il 7 gennaio ha compiuto 36 anni, ma neanche il giorno più speciale dell’anno è servito per farlo tornare a pubblicare. Lewis è da sempre il pilota maggiormente impegnato sul web, dove tiene aggiornati i tifosi sulla sua vita privata e sulle battaglie sociali che porta avanti da anni.

F1, come verrà gestita la rivoluzione tecnica? Ecco le mosse della FIA

Hamilton, secondo Martin Brundle proseguirà

Alcune parole di Toto Wolff successive al Gran Premio di Abu Dhabi avevano fatto pensare al ritiro di Lewis Hamilton, il che sarebbe stato un vero e proprio fulmine a ciel sereno, simile all’addio di Nico Rosberg a fine 2016. A gettare benzina sul fuoco ci aveva pensato un certo Bernie Ecclestone poche settimane fa, asserendo che la delusione per il mondiale perso lo aveva portato ad appendere il casco al chiodo.

Secondo altri, invece, il sette volte campione del mondo tornerà in pista nel tentativo di vendicare la sconfitta subita, per diventare l’unico a vincere otto titoli mondiali in carriera. Il sorpasso su Michael Schumacher è sfumato proprio all’ultimo giro di Abu Dhabi, ma non è tutto perduto. L’ex pilota Martin Brundle, commentatori tecnico per Sky Sports UK, ha parlato in un’intervista rilasciata a “Express“, dimostrandosi convinto del proseguimento della carriera di Lewis nel Circus.

Daniel Ricciardo e il ricordo di Michael Schumacher: “Lo adoravo”

La mia sensazione istintiva è che si fermerà un anno prima piuttosto che un anno dopo, non si tratterrà eccessivamente per qualche soldo in più. Non credo, tuttavia, che si ritirerà prima del 2022, perché dovrebbe? Può raggiungere e superare altri record, ha ancora molto da dare a questo sport“.