Hamilton rincorre un record con Mercedes, ma nessuno lo sa: ecco qual è

Lewis Hamilton si avvicina ad uno degli straordinari primati di Michael Schumacher, scopriamo quale record potrebbe battere il pilota della Mercedes.

Hamilton (Instagram)
Hamilton (Instagram)

Il sette volte campione del mondo è nel pieno di una lotta mondiale che ha pochi precedenti storici. Nell’era ibrida della F1 Lewis Hamilton si è giocato solo una volta il titolo all’ultima tappa del mondiale, perdendolo contro Nico Rosberg nel 2016. In tutte le altre occasioni Lewis ha sempre avuto vita facile, ma quest’anno la situazione è molto diversa.

Hamilton è costretto ad inseguire Max Verstappen in una sfida senza esclusioni di colpi. Entrambi i piloti hanno superato il limite in diverse circostanze. Il primo “round” lo ha vinto Lewis nella bollente domenica di Silverstone, dopo il tentativo di allungo in classifica di Max e la clamorosa vittoria nella prima Sprint Race della storia della F1, ma a Monza la sfida si è ulteriormente accesa. Verstappen, infatti, ha ricevuto una pesante penalità per aver causato un pericoloso incidente nella prima variante di Monza. L’olandese ha colpito con le gomme il casco di Lewis, finendo per atterrare sulla Mercedes W12 del rivale. Per fortuna l’halo ha aiutato l’anglocaraibico in un incidente che avrebbe potuto avere conseguenze drammatiche.

Hamilton e la Mercedes, una storia d’amore infinita

Il nativo di Stevenage ha, recentemente, prolungato il suo contratto fino al 2023. Hamilton infiammerà il circus della Formula 1 almeno per altre due annate. Sarà l’occasione di testare le nuove monoposto ad effetto suolo della prossima stagione e provare a battere tantissimi record storici.

Tra i vari primati che Hamilton ha messo nel mirino c’è ne uno molto importante che è detenuto da Michael Schumacher. Il tedesco, infatti, nel corso della sua lunga carriera a Maranello ha corso la bellezza di 179 GP con la Scuderia Ferrari. L’anglocaraibico dopo 110 gare con la McLaren scelse, sotto consiglio di Niki Lauda, di puntare tutto sul team Mercedes. Nella storia della F1 non si ricorda una scelta più azzeccata di quella compiuta da Hamilton nel 2013.

LEGGI ANCHE >>> F1, in Turchia è bufera tra Hamilton e la Mercedes: sbotta in radio

Lewis Hamilton è arrivato, dopo nove stagioni, a quota 172 GP disputati con il team teutonico. Quando mancano soli altri sei GP al termine della stagione, Lewis potrà eguagliare e superare Michael Schumacher nel prossimo campionato. Hamilton diventerà per distacco il pilota, nella storia della F1, con più GP consecutivi con lo stesso costruttore. Nel 2022 Lewis sarà affiancato dalla giovane promessa britannica, George Russell. C’è grande curiosità per capire se la Mercedes ha trovato già l’erede di Sir Lewis Hamilton.