Helmut Marko, le parole che non t’aspetti: non punta sulla Red Bull

Helmut Marko ammette che al momento c’è una scuderia che ha dimostrato di aver fatto passi migliori della Red Bull: quale?

La Ferrari si fa vedere negli specchietti delle Red Bull, e non solo in pista. Anzi, a dirla tutta, per il momento, in classifica è il contrario, visto che al momento, per quanto riguarda la Classifica Piloti, Max Verstappen si tiene di poco, ma pur sempre distante, dietro Carlos Sainz e Charles Leclerc.

Helmut Marko (Ansa)
Helmut Marko (Ansa)

Un po’ di sfortuna e subito giù critiche, per la scuderia con i tori rossi nello stemma. Si diceva che ci si era spinti troppo oltre con l’auto e questo, aveva portato ai problemi visti in Bahrain, dove sia Verstappen che Perez, si erano ritirati per guasto. Oggi, il duello tra Leclerc e Verstappen ricorda quello tra due miti del passato, e nell’incertezza di chi possa spuntarla, intanto siamo sicuri che il campionato 2022, sarà bellissimo. E così crede anche Helmut Marko.

Per Marko al momento, Ferrari meglio di Red Bull

Anche se, non saranno così contenti di sentirlo, proprio alla Red Bull, visto che il collaboratore della squadra austriaca, non sembra entusiasta, almeno al momento, della vettura blu e rossa, anche se l’ultimo GP, lo ha portato a casa proprio Verstappen. L’ex pilota, proprio in difesa dell’olandese con la vettura numero 1, si è già scagliato contro la Red Bull settimana scorsa, ed ora, continua a far capire che se c’è una scuderia che è avanti, quella è la Ferrari.

E così, il consigliere Red Bull, classe ’43, ha ammesso il suo pensiero in una delle sue ultime uscite: La Ferrari è la vettura che presenta meno difficoltà. È veloce e, anche se cambia tipo di pneumatico, riesce comunque ad ottenere ottimi risultati”. Questo, è il pensiero dell’ex pilota, che almeno al momento quindi, vede il muso della Rossa, più avanti di quello dei tori. Ed attenzione, perché tra l’altro è tornato Leclerc. Il monegasco, l’anno scorso è stato messo in ombra dall’exploit di Carlos Sainz, ma adesso mette in difficoltà tutti, spagnolo compreso.

Infatti, i due sono in testa alla graduatoria, mentre Verstappen con l’ultima vittoria si avvicina, ma la Red Bull attende ancora le prestazioni di Perez, al momento in ritardo di condizione. In Austria, a Servus TV, hanno ascoltato anche a proposito del ventiquattrenne monegasco, le parole di Marko: Leclerc sta guidando in modo assolutamente impeccabile in questa stagione, quindi sarà un anno emozionante”, spiega l’uomo della Red Bull.