Disavventura per Iker Lecuona in Honda: si fa subito male

Iker Lecuona è caduto malamente al suo debutto in Superbike sul tracciato di Jerez. Ecco le sue condizioni dopo il brutto incidente.

Lecuona (GettyImages)
Lecuona (GettyImages)

L’avventura di Iker Lecuona in Superbike è ufficialmente iniziata. Il giovanissimo spagnolo, classe 2000, ha purtroppo già perso il posto in MotoGP, dove ha militato per ben tre stagioni con la KTM dal 2019 in avanti, ottenendo qualche discreto risultato ma senza mai affermarsi tra i migliori, anche a causa della moto.

Durante questo campionato, è stato sportivamente condannato dalla scelta del team Tech 3 di puntare su Remi Gardner e Raul Fernandez, entrambi provenienti dalla Moto2 dove si sono giocati il campionato in casa sino all’ultimo. Per questo motivo, il povero Iker è stato costretto ad emigrare verso altri lidi, cercando un futuro lontano dal Motomondiale.

Per Lecuona non avrebbe avuto assolutamente senso un eventuale ritorno in Moto 2, ed ha così deciso di puntare sul campionato Superbike. Nel campionato dedicato alle derivate di serie correrà con una Honda HRC, un’ottima scelta che potrebbe vederlo tra i protagonisti dopo un paio di stagioni non corse da top driver.

La prima presa di contatto con il nuovo mezzo c’è stata in questi giorni a Jerez De La Frontera, ed il rider è apparso molto contento delle sensazioni fornitegli dal prototipo giapponese. Dopo tanti giri percorsi però, è arrivata una brutta notizia che complica e non poco il suo pre-campionato.

MotoGP, Pecco Bagnaia in visita dalla Juventus (FOTO)

Lecuona, rotto il mignolo della mano sinistra

A causa di una brutta caduta, Iker Lecuona si è rotto il mignolo della mano sinistra, trovandosi costretto a chiudere i test anzitempo. Una pessima notizia per il pilota iberico, che prosegue questo sfortunatissimo 2021 con un infortunio fisico, augurandosi di voltare presto pagina.

La caduta è avvenuta alla Curva 12 del tracciato andaluso, ed è stato prontamente soccorso dai medici che hanno subito notato che qualcosa non andava. Dopo averlo sottoposto a diversi controlli, è stata rilevata la frattura del mignolo sinistro, sul quale lo staff è subito intervenuto.

Jarvis umilia Marquez: “Tutti conoscono solo Valentino Rossi”

La Honda HRC ha dichiarato che Lecuona si sottoporrà a nuovi controlli nei prossimi giorni, per capire la reale entità di questo infortunio, che non dovrebbe essere troppo grave almeno stando alle prime voci. Ricordiamo che Iker è stato colui che ha totalizzato il maggior numero di cadute in MotoGP nel 2021, con ben 27 scivolate davanti alle 22 di Marc Marquez. Come detto, si è trattato di un campionato terribile da dimenticare al più presto per il rider iberico.