Scommette sulla vittoria dell’Italia agli Europei: ma c’è un imprevisto

La scommessa effettuata con l’assoluta certezza di potercela fare. Il cammino degli azzurri seguito con grande passione, e poi..

soldi 500 euro

La scommessa è di quelle pesanti, 300 dollari puntati sulla vittoria finale dell’Italia, quotata 12 a 1. La vincita eventuale arriverebbe alla bellezza di 3600 dollari. Niente male, avrà pensato lo scommettitore americano protagonista di questa vicenda. Il cammino azzurro seguito con trasporto e passione, vittoria dopo vittoria, esultanza dopo esultanza. Tutto stava andando per il meglio, l’Italia superava ogni avversaria ed il nostro scommettitore già pregustava la vittoria, la sua.

Ottavi di finale, quarti, semifinale, finale, l’Italia supera ogni ostacolo, ogni avversario, i ragazzi di Mancini sono incontenibili, battono Belgio, Spagna pur soffrendo, ai rigori, ed infine, sempre ai rigori, l’Inghilterra. L’Italia è campione d’Europa. Lo scommettitore americano allora, preso dall’euforia è andato a recuperare il tagliando vincente per provvedere al ritiro della sua meritata vincita. Li però succede qualcosa di strano.

LEGGI ANCHE >>> Scommesse illegali: partono le denunce agli Europei

Scommessa vincente sugli azzurri: il problema arriva alla fine

Pallone Euro 2020 (Fonte foto: web)

Quel che il nostro scommettitore fortunato non ancora realizzato è che nella sua giocata c’è un errore abbastanza importante. La sua giocata parla si di vittoria azzurra nel torneo, ma il torneo in questione non è l’Europeo, dove l’Italia ha effettivamente trionfato, bensì il Mondiale, il prossimo campionato del mondo che si giocherà in Qatar il prossimo anno. Una beffa incredibile, che però lascia la porta aperta ad un incredibile bis degli azzurri di Mancini.

Chissà quanti scommettitori avranno davvero puntato proprio sull’Italia come vincitrice degli Europei, magari stando attendi al torneo sul quale puntare. Non è semplice indovinare la vincitrice di una simile manifestazione ma è anche vero che bisogna fare attenzione su cosa si scommette. Vincere non è mai facile. Farlo ed accorgersi di aver sbagliato puntata è qualcosa di assolutamente incredibile ed anche duro da mandar giù.

LEGGIA ANCHE >>> Da dove vengono le fiches? La storia dei gettoni del poker

Lo scommettitore che si potrebbe definire fortunato a metà dovrà quindi attendere il prossimo anno per capire se la sua scommessa porterà o meno alla tanto desiderata vincita. Certo per i ragazzi di Roberto Mancini rappresenterebbe l’ennesima grande impresa, Europei e Mondiali in due anni, qualcosa di assolutamente eccezionale.