Diretta Italia Spagna, dove vederla e probabili formazioni

Diretta Italia Spagna semifinale dei Campionati Europei di calcio. Probabili formazioni e dove vedere la grande sfida.

Roberto Mancini
Roberto Mancini (GettyImages)

Italia e Spagna si incontreranno domani 6 luglio alle ore 21 presso lo Stadio Wembley di Londra per le semifinali di campionati Europei di calcio. Una sfida dal fascino dalla spettacolarità, considerato il torneo delle due squadre finora, assicurati. Gli azzurri si presenteranno a Londra con la formazione classica, fatta eccezione per lo sfortunato Spinazzola, vittima di un infortunio nel corso della gara dei quarti di finale contro il Belgio, che lo terrà fuori dai campi di calcio per molti mesi.

Le due squadra ambiscono senza troppo mistero ormai all’affermazione finale. Le formazioni allenate da Roberto Mancini e Luis Enrique a questo punto sono obbligate a fare di tutto per alzare nel cielo di Wembley, il prossimo 11 luglio il trofeo continentale per nazioni. Nella seconda semifinale, Danimarca ed Inghilterra si sfideranno per raggiungere una tra Italia e Spagna in quello che sarà l’ultimo atto della competizione tanto attesa lo scorso anno e rimandata al 2021 causa pandemia.

LEGGI ANCHE >>> Poker online legale: ecco la piattaforma VinciTù

Diretta Italia Spagna, streaming video e tv e probabili formazioni

La partita tra Italia e Spagna, valida per le semifinali degli Europe di calcio sarà trasmessa in chiaro dalla Rai, nello specifico da Ra1, oltre che da Sky Sport per tutti i suoi abbonati. Di conseguenza sarà possibile seguire la sfida anche in streaming tramite le app Raiplay e SkyGo.

Per l’Italia dovrebbe esserci di partenza lo stesso undici che ha sfidato il Belgio nella precedente e vittoriosa gara, fatta eccezione per l’appunto di Spinazzola. A destra, confermato Federico Chiesa, mentre sulla corsia di sinistra, quella difensiva, il posto di Spinazzola dovrebbe essere preso da Emerson Palmieri. Pochi dubbi anche per Luis Enrique che a centrocampo dovrebbe confermare Busquets insieme a Koke o a Marcos Llorente insieme, inoltre a Pedri. In attacco Sarabia, Morata ed uno tra Ferran Torres ed Olmo.

LEGGI ANCHE >>> Win For Life, tremila euro al mese per vent’anni: felice per sempre

L’Italia guidata da Roberto Mancini scenderà in campo con l’ormai classico  4-3-3, con Donnarumma Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella, Jorginho, Verratti Chiesa, Immobile, Insigne. La Spagna di Luis Enrique, con lo stesso modulo degli azzurri, scenderà in campo con Unai Simón Azpilicueta, Pau Torres, Laporte, Jordi Alba Koke, Busquets, Pedri Sarabia, Morata, Ferran Torres. Alla fine, come è sempre giusto che sia, vinca il migliore, sperando di possa assistere ad una gara ricca di spettacolo e fame di vittoria.