Terribile incidente: la Lamborghini del noto giocatore è distrutta (VIDEO)

Brutta avventura per Jonathan Viera, calciatore del Las Palmas protagonista di un brutto incidente. La sua Lamborghini è irreparabile.

Lamborghini (Twitter)
Lamborghini (Twitter)

I calciatori professionisti adorano, come sappiamo, le belle donne, la vita mondana e le macchine più lussuose e potenti che esistono sul mercato. Non fa eccezione Jonathan Viera, centrocampista del Las Palmas, società che milita nella seconda divisione spagnola ed ha sede alle Canarie. Nella nottata di ieri, dopo la sconfitta della sua squadra nel match interno contro l’Eibar, il giocatore è stato protagonista di un bruttissimo incidente mentre era a bordo della sua spettacolare Lamborghini. L’impatto è avvenuto nel sud dell’Isola di Gran Canaria, in una zona ricca di locali lotturni a Playa del Inglés.

Subito dopo l’impatto, da cui è uscito assolutamente illeso per fortuna, ha subito avvertito la polizia locale che si è recata nel luogo del misfatto per gestire il traffico ed aiutare la rimozione del mezzo incidentato. Sul suo profilo Instagram, il calciatore ha voluto subito specificare che non era lui il guidatore dell’automobile.

Prima che vengano pubblicate alcune immagini relative alle conseguenze dell’incidente in cui sono stato coinvolto, sottolineo che il mezzo era di mia proprietà (una Lamborghini), ma non ero io al volante. Chiarisco che sto bene, ed anche il mio amico, il quale conduceva l’auto, è in perfette condizioni“.

Jonathan Viera, Lamborghini distrutta

Momenti del genere portano sempre ad attimi di terrore e panico, anche se si è un giocatore ricco e famoso come Jonathan Viera. L’impatto è avvenuto a causa di una collisione contro una mediana, che l’ha portata a scartare finendo contro un albero. Danneggiate in modo irreparabile le zone del lato guida e quella anteriore. Bruttissimo vedere una Lamborghini ridotta in quel modo, ma la cosa più importante è che non ci siano stati problemi per i due coinvolti.

Jonathan gioca quasi da sempre nella squadra della sua città natale, anche se ha fatto diverse esperienze anche in altri club spagnoli. Nel 2012-2013 ha avuto anche un’esperienza al Valencia, dove ha messo a referto ben due gol in 19 partite giocate. Dopo essere passato per il Rayo Vallecano e lo Standard Liegi in Belgio, si è spostato in Cina. In questo caso ha vestito la maglia del Beijing Guoan, segnando 19 reti in 44 partite.

Jonathan Viera era una specie di star nella squadra della capitale, dove ha militato solo per la stagione 2018-2019. In seguito, dopo un anno di stop, è tornato a Las Palmas, compagine che disputa la Serie B spagnola, o seconda divisione. Il centrocampista è stato seguito dai medici per dei controlli di routine, ma è già stato dimesso dall’ospedale.