Lorenzo Pellegrini, dalla Roma a Veronica: hai mai visto sua moglie? (FOTO)

Lorenzo Pellegrini, è al suo quinto anno consecutivo alla Roma, e nella vita privata è sposato con due figli: hai mai visto sua moglie?

Lorenzo Pellegrini (Instagram)
Lorenzo Pellegrini (Instagram)

Un grandissimo talento ed una società che non ha mai smesso di credere in lui. Quella della sua città, la Roma, che vide esordire Lorenzo Pellegrini in Serie A, nel lontano 2015, a soli 18 anni. Poi, il passaggio al Sassuolo ed il ritorno in giallorosso.

Oggi, Pellegrini è effettivamente il nuovo “Capitan futuro”, e fa magie con il pallone, per la gioia dei tifosi giallorossi. Ma oltre ad aver segnato tanti gol, nonostante la giovane età, è anche già sposato. Sapete con chi?

Lorenzo Pellegrini: chi è sua moglie

Pellegrini, non ha mai fatto mancare il proprio apporto alle squadre in cui ha giocato, avviando quella che potrebbe essere una grande carriera. Purtroppo, in termini di trofei, la mezzala/trequartista classe ’96, ha fatto ben poco. Infatti in giallorosso, Lorenzo non ha mai vinto coppe e campionati e per sfortuna, non faceva nemmeno parte della spedizione europea del 2021. Un Lorenzo c’era, ma era Insigne, calciatore in una famiglia di calciatori.

E fuori dal campo? Lì, il centrocampista di qualità, ha già vinto il suo trofeo. Infatti, Pellegrini è sposato ed ha due fantastici bambini. La moglie è Veronica Martinelli, una bellissima ragazza che proprio sui social, si professa: “Moglie di Lorenzo e Mamma di Camilla e Thomas”.

LEGGI ANCHE>>> Zaccagni, derby di cuore: avete visto la fidanzata? E’ uno schianto (FOTO)

Una descrizione, che parla già molto di sé. Infatti, Veronica che ha 24 anni, e che ha sposato Lorenzo nel 2018, posta molto poco, foto di se stessa su Instagram. Nonostante non abbia nulla da invidiare alle altre Wags, un bel fisico ed un bellissimo volto infatti, la giovane signora Pellegrini si mostra quasi sempre in compagnia dei piccoli nuovi arrivati, e proprio del centrocampista.

Ecco, alcune foto della moglie di Lorenzo Pellegrini: