Lutto nel mondo del poker e del cinema: ci lascia il grande attore

Grande appassionato del poker e commentatore esterno di tantissimi tornei: era soprattutto molto apprezzato nel suo Paese.

Lutto poker (AdobeStock)
Lutto poker (AdobeStock)

Era molto affascinato dal gioco del poker, ma non conosceremo mai alcune sue teorie sul gioco, come per esempio se davvero la matematica è così importante in alcuni casi, o altre risposte che lui non potrà darci.

Norm Macdonald, non faceva parte solo dei tavoli da poker, ma era un comico molto conosciuto. Grazie alla sua passione, faceva parte del Saturday Night Live, ed era presente molto molto spesso ai tavoli della WSOP.

Appassionato di poker, aveva un cancro

Chissà come l’avrebbe raccontata lui, la partita tra industriali e minatori che durò più di 8 anni. Per una stagione, il comico fu anche la voce degli High Stakes Poker e ci ha lasciati ieri, all’età di 61 anni. Macdonald, ha lasciato questo enorme vuoto nel mondo del poker e non solo, dopo aver a lungo combattuto contro un bruttissimo male: il cancro.

Il personaggio televisivo, molto apprezzato negli Stati Uniti, era nato in Quebec, in Canada, il 17 ottobre del 1959. Diventato famoso dapprima per la sua arte, era poi entrato a far parte di questo mondo, grazie alla passione di cui sopra. Oltre a presenziare alle World Series of Poker, spesso non aveva fatto mancare la sua presenza anche ai cash game high stakes di Hollywood.

Leggi anche>>> Pokerstars: come si fa un deal per lo split del montepremi

L’attuale voce delle European Poker Tour, Joe Stapleton, ha rilasciato alcune dichiarazioni, dopo aver ricevuto la notizia, ai media: “In tanti mi stanno scrivendo sulla morte di Norm Macdonald. Norm mi ha regalato alcuni dei momenti più felici delle mia vita. Sarò sempre grato per aver conosciuto da vicino il mio comico preferito di tutti i tempi. Mi mancherà. Ma la sua comicità mi mancherà ancor di più”, ha detto, esprimendo il pensiero di tanti statunitensi.