Marc Marquez, sbuca una data per il rientro: Capirossi vuota il sacco

Il pilota della Honda, Marc Marquez, è afflitto dal problema della diplopia. La sua possibile data di rientro dall’infortunio è stata svelata da Loris Capirossi.

Marc Marquez (Getty Images)
Marc Marquez (Getty Images)

La MotoGP ha un assoluto bisogno di rivedere in pista un campione come Marc Marquez. La sua assenza già nel 2020 si è fatta sentire, causata, in quell’occasione, dal brutto infortunio di Jerez de la Frontera alla spalla destra. Dopo degli interventi e un lungo periodo di riabilitazione, il catalano è tornato ad essere competitivo in sella alla sua Honda RC213V.

Nella seconda parte del 2021 Marquez sembrava essere tornato quello dei tempi migliori. Le vittorie al Sachsenring, ad Austin e a Misano avevano illuso i fan in vista della prossima stagione. L’otto volte campione del mondo era riuscito nell’impresa di approfittare dei passi falsi dei rivali alla corona iridata per issarsi in tre occasioni sul gradino più alto del podio. In particolare, la vittoria del Cabroncito nel secondo appuntamento al Misano World Circuit intitolato a Marco Simoncelli, aveva fatto presagire ad un grande finale di stagione in vista della prossima annata.

La vittoria su un circuito di destra era l’ultimo banco di prova per Marc per testare la spalla operata. La caduta delle Ducati aveva, sicuramente, spianato la strada al successo nel Gran Premio motociclistico dell’Emilia Romagna 2021, ma la forma fisica era tornata al top. In vista degli ultimi due round, il pilota della Honda è balzato in sella ad una moto da cross per allenarsi, finendo però di nuovo al tappeto. Inizialmente un comunicato della casa costruttrice giapponese aveva parlato di commozione celebrale, ma il problema si è rivelato essere ben più grande.

I tempi di recupero di Marc Marquez

Il Cabroncito con un annuncio ufficiale sui propri canale social ha spiegato i motivi della sua mancata presenza negli ultimi due Gran Premi del campionato e ai test di Jerez. Il campione è tornato a soffrire della diplopia, più comunemente riconosciuta come visione doppia. Per Marquez si tratta di un film già vissuto dieci anni prima quando era in lotta per il campionato di Moto2 e cadde rovinosamente nel GP della Malesia.

Diversi titoli mondiali dopo lo spagnolo è ripiombato nel medesimo incubo. L’occhio destro all’epoca fu operato e Marc dopo diversi mesi tornò in piena forma, andando a vincere il campionato della classe di mezzo del motomondiale 2012. Lo attende un periodo difficile quest’inverno, ma le parole di Loris Capirossi hanno riacceso una speranza in vista della prossima stagione.

Il talento di Cervera e il centauro italiano hanno chiacchierato in merito al campionato mondiale 2022. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, Capirossi ha dichiarato: “Marc è stato sfortunato, è ritornato ancora in difficoltà quest’anno e quando iniziava ad andare bene si è fatto di nuovo male. Dispiace che stia soffrendo così, spero di rivederlo sorridere in pista. Gli ho parlato pochi giorni fa ma lui è positivo. Sarà un inverno difficile ma dice che vorrà esserci al test di Sepang. Bisognerà vedere”.

LEGGI ANCHE >>> Leclerc, quella follia che gli fece rischiare il licenziamento (FOTO)

L’obiettivo del Cabroncito sarà quello di rimettersi in sella alla Honda il 5-6 febbraio per i test in Malesia. E questa è già una bella notizia. Non è dato sapere se lo spagnolo avrà bisogno di un nuovo intervento chirurgico per presentarsi al meglio nei test prestagionali della prossima stagione. Tutto dipenderà dall’evoluzione della diplopia. Capirossi ha anche lanciato una provocazione al Cabroncito, legato alla Honda da una vita, circa il futuro. Per Capirex poter ammirare lo spagnolo in sella alla Ducati sarebbe molto interessante, anche se vede Pecco Bagnaia molto bene nel team di Borgo Panigale.