Moto3, Austin maledetta: incidente spaventoso alla ripartenza (VIDEO)

Una gara di Moto3 ricca di colpi di scena e spaventosi incidenti. Alla ripartenza un botto pauroso ha coinvolto tre piloti.

Moto3

Dopo il crash di Filip Salac, le moto erano ripartite per gli ultimi palpitanti giri. Un taglio di traiettoria di Deniz Oncu ha generato, però, un incidente clamoroso con Alcoba, Migno e Acosta protagonisti. Migno si è trovato la moto di Alcoba sull’asfalto e non ha potuto evitare l’impatto. Acosta, a sua volta, è saltato sulla moto dell’italiano ed è andato a sbattere contro il guard-rail. Per fortuna i piloti si sono rialzati sulle loro gambe dopo lo spaventoso incidente multiplo.

Andrea Migno, nativo di Cattolica, è intervenuto a caldo ai microfoni di Sky: “Bisogna dire la verità, così si rischiano altri incidenti mortali. Più di così, non so cosa deve succedere. Ho avuto paura, oggi la tuta mi ha salvato”.

In questa stagione ci sono già stati episodi gravissimi ed anche ad Austin si è rischiato di assistere ad una tragedia in pista. Oggi è andata bene a Alcoba, Migno e Acosta, ma non si può continuare a giocare con la vita di questi ragazzi. Ci vogliono dei provvedimenti immediati per evitare altri episodi simili.

LEGGI ANCHE >>> Moto3, bruttissimo incidente: ansia per il pilota coinvolto (VIDEO)

Il pilota Oncu ha fatto una manovra folle, quest’oggi, provocando il tonfo dei piloti che lo seguivano ad alta velocità sul rettilineo. Deniz Oncu è sotto investigazione e vedremo le decisioni che prenderà la direzione gara. Il turco andrebbe punito con estrema severità. Potrebbe anche ricevere uno stop nei prossimi appuntamenti del campionato.

La gara di Moto3 ad Austin non è più ripresa e si è conclusa con la classifica di quando mancavano dieci giri alla conclusione. Izan Guevara si è aggiudicato la corsa di Austin, davanti a Dennis Foggia e John McPhee.