MotoGP, il gesto per non dimenticare Marco Simoncelli: tutti emozionati

Marco Simoncelli, prematuramente scomparso il 23 ottobre 2011 in Malesia, è stato ricordato a Coriano con un omaggio speciale.

Marco Simoncelli (Getty Images)
Marco Simoncelli (Getty Images)

Quasi dieci anni fa Marco Simoncelli se ne è andato, lasciando un vuoto enorme nel cuore degli appassionati di motorsport. La tragica fatalità sulla pista di Sepang ha segnato uno dei momenti più bui del motociclismo italiano.

Il centauro di Cattolica aveva solo 24 anni ed era una delle promesse più splendenti della MotoGp. Il suo carattere allegro e sempre giocoso aveva conquistato i tifosi di mezzo mondo, che lo avevano visto trionfare nella classe 250 nel 2008. Tra una settimana, in occasione del GP dell’Emilia Romagna e della Riviera di Rimini, i tifosi accorreranno in massa per un ultimo saluto a Valentino Rossi e per ricordare il “Sic”. Quest’ultimo era considero da molti l’erede del genio di Tavullia. La commozione a Misano sarà altissima, per un appuntamento che si preannuncia imperdibile per gli appassionati della MotoGP.

Un dono per Marco Simoncelli

A Coriano, comune italiano della provincia di Rimini in Emilia-Romagna, si sono riuniti i familiari di Marco Simoncelli per assistere alla cerimonia del rito della ‘fiammata’ in memoria del pilota.

La cerimonia ha avuto un valore simbolico altissimo, a quasi dieci anni dalla scomparsa di Marco. Fuori dall’autodromo romagnolo, che porta il nome di Misano World Circuit Marco Simoncelli, è stata impiantata una quercia, esattamente nella curva della Quercia. L’albero contrassegnerà l’immagine del pilota forte ed esuberante che era Marco. Un ragazzo speciale, con un sorriso sempre stampato in viso e una buona parola per tutti. Sulla moto era un pilota dotato di una velocità unica, a volte aggressivo ma sempre nel pieno rispetto del rivale.

LEGGI ANCHE >>> Marco Simoncelli e quel rammarico di papà Paolo: “Era al top”

All’imbrunire è stato celebrato il rito della ‘fiammata’ per onorare il “Sic”. La famiglia e i presenti gli hanno omaggio a quasi dieci anni dalla sua scomparsa.