Muore il calciatore Tsimbalisty: lutto in Ucraina

In Ucraina, il Paese piange un giovane calciatore: un brutto incidente d’auto gli ha tolto la vita, ora si indaga sulla vicenda

Maglia nazionale Ucraina (Fonte foto: web)

Sono bruttissime le notizie che giungono dall’estero e che riguardano il mondo del calcio. Una giunta in Italia nelle scorse ore, ma nota in Gran Bretagna da qualche giorno, è quella dell’arresto di un calciatore dell’Everton, l’altra, peggiore, arriva dall’Ucraina.

Infatti, la Prem”jer-lіha avrà un calciatore in meno, da oggi. Igor Tsimbalisty di 31 anni, è morto infatti, in seguito ad un incidente stradale. L’incidente, si è verificato nella città di Burshtyn e per il giovane atleta non c’è stato niente da fare.

LEGGI ANCHE>>> Serie A in tv: dove vedere le prime due giornate

Il calciatore sarebbe morto sul colpo, dopo che alle prime ore dell’alba avrebbe impattato con la sua auto contro un camion. Le ricorstruzioni riportano chi sta indagando sulla vicenda, ad un impatto molto violento e quindi con ogni probabilità, che non avrebbe lasciato molto scampo all’ex giocatore. I soccorsi arrivati con celerità, sono risultati purtroppo, vani.

LEGGI ANCHE>>> Coming home? Ma il calcio è nato a Messina: la verità

Al momento, sono ancora in atto tutte le indagini del caso, per capire cosa abbia provocato il fatale impatto, tra l’auto del trentunenne nativo ucraino ed il camion che non gli ha lasciato scampo. Igor Tsimbalisty non aveva giocato per le migliori squadre del suo Paese, ma era molto conosciuto in patria, dopo aver vestito le maglie di Spartak Ivano-Frankivsk, Korosten, Energetik e Ternopil Niva.

La vicenda riporta inevitabilmente a quanto successo poco più di due anni fa. Era il primo giugno del 2019, quando un’altra estate iniziò con una pessima notizia che ha dei risvolti molto simili a quanto accaduto in Ucraina. Anche l’ex stella della Spagna, José Antonio Reyes, perse infatti la vita a causa di un incidente d’auto.