Nuova Fiat 500 Abarth 695, che capolavoro: ecco perché prenderla

Ci sono alcune macchine che sono destinate a fare la storia, come la nuova Abarth 695, un modello che assolutamente è pronto per grandi cose.

Per poter diventare delle macchine di grandi prestigio e livello è assolutamente necessario riuscire a unire la bellezza di una vettura con la sua grande capacità di essere performante ed è per questo motivo che di recente sta spopolando sempre di più la Abarth 695, uno di quei modelli che è nato per poter far impazzire tutti coloro che avranno la possibilità di acquistarne una grazie ai favolosi optional che possiede al suo interno.

Fiat 500 Abarth 695 (AdobeStock)
Fiat 500 Abarth 695 (AdobeStock)

Le macchine italiane hanno sempre cercato di essere quanto più complete possibile, tanto è vero che sono nati in questi anni dei veri e propri capolavori dell’elettronica e della stabilità su strada, con la Abarth che è uno di quei marchi che ha rappresentato al massimo la grande evoluzione dell’automobile.

Ci sono stati tantissimi modelli che nell’ultimo periodo si sono dimostrati a tutti gli effetti di primo piano e che hanno così permesso di poter realizzare dei grandi traguardi non soltanto da un punto di vista delle vendite e del mercato, ma allo stesso tempo per quanto riguarda anche il fascino delle vetture.

Una delle ultime che è stata realizzata è la Abarth 695, un modello che è assolutamente meraviglioso e che riesce a unire le caratteristiche allo stesso tempo di una macchina da strada con una sportiva, in modo tale da poter far contenti allo stesso tempo tutti gli appassionati di vetture.

Il nome completo sarebbe comunque Abarth 695 Tributo 131 Rally, una macchina che ha avuto voler essere un omaggio a quella vettura che per l’ultima volta, addirittura 40 anni fa, aveva deciso di prendere parte a una gara ufficiale di Rally, potendo così ampliare sempre di più il suo sensazionale nome in giro per il mondo.

Abarth 695: prezzo caratteristiche tecniche modelli

Ci sono tanti modelli diversi di questa particolare Abarth 695 e partiamo dunque dal vedere tutte le possibili alternative che possono essere regalate da questa gamma davvero interessante e molto affascinante.

Partiamo dunque da quella che presenta un motore 1,4 Turbo T-Jet, con al suo interno ben 180 cavalli, non certo un numero da disdegnare, tanto è vero che la sua potenza può raggiungere fino a 225 km/h, voi però rispettate i limiti di sicurezza e non mettete a rischio la vostra vita solo per andare più veloce.

Presenta cinque marce sia per la versione con cambio manuale che per quella a cambio automatico e dunque può essere sicuramente vista come una vettura completa e adatta a tutti.

Quando si acquista una macchina del genere bisogna anche ricordare che si sta parlando di una vettura che ha una storia a dir poco gloriosa, tanto è vero che tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli ’80 la Fiat riuscì a realizzare il grande sogno di dare vita a una macchina utilitaria in grado di vincere a livello sportivo.

Le 131 Abarth infatti vinsero ben 18 gare nel Rally, con tre Mondiali costruttori, vinti nel 1977, nel 1978 e nel 1980, con l’apice raggiunto proprio in queste ultime due stagioni grazie alle vittorie di Alen e Rohrl.

Il tutto per una cifra che varia tra i 31mila e i 37mila euro, un prezzo assolutamente accettabile e consono a una vettura così performante e così carica di storia e tradizione.