Valentino Rossi già torna in MotoGP? Arriva l’incredibile proposta

Michele Pirro ha dedicato un post su Instagram al pilota ritiratosi domenica scorsa. Per il pesarese c’è qualcosa da fare prossimamente.

Pirro (GettyImages)
Pirro (GettyImages)

La settimana del ritiro di Valentino Rossi è stata caratterizzata da un’altalena di emozioni. Tantissimi i piloti, gli ex e gli addetti ai lavori che hanno voluto salutarlo tramite post sui social, interviste esclusive ed aneddoti raccontanti sul nove volte campione del mondo. Tra  coloro che hanno voluto omaggiarlo figura anche Michele Pirro.

Il rider pugliese è lo storico tester della Ducati, e dal lontano 2013 svolge il “lavoro sporco” presso la casa di Borgo Panigale. Il suo debutto in MotoGP era già avvenuto l’anno prima in FTR, ottenendo un insperato quinto posto nel Gran Premio della Comunità Valenciana in terra spagnola.

La svolta della sua carriera è stato proprio il passaggio in Ducati, dove Pirro ha corso anche in diverse gare come wild card. Solitamente, il pilota pugliese disputa le tappe italiane come Mugello e Misano, ed è così dal 2017 in avanti, mentre in passato aveva avuto più spazio a disposizione. Il suo miglior risultato risale proprio a quattro anni fa, quando chiuse quinto il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini.

Il momento più duro della sua carriera è stato sicuramente il Gran Premio d’Italia 2018, dove fu vittima di una terribile caduta nelle prove libere sul tracciato del Mugello. Una rottura dell’impianto frenante lo fece sbalzare via dalla sua moto, facendolo cadere a quasi 300 chilometri orari. Riportò diverse fratture, ma qualche mese dopo era già in pista a Misano per tornare in gara.

Pirro, ecco la richiesta a Valentino Rossi

Michele Pirro, un pò come tutti i suoi colleghi, ha voluto dedicare un post su Instagram a Valentino Rossi, dimostrando tutto il suo rispetto per quel fenomeno che è stato una fonte di ispirazione. Il tester Ducati ha fatto anche una richiesta, chiedendo al “Dottore” di provare la sua moto.

Al giorno d’oggi infatti, la creatura di Borgo Panigale è la migliore della griglia, mentre ai tempi del pesarese era impossibile pensare di lottare per il podio. E stiamo parlando di meno di dieci anni fa. Michele ha voluto esaltare il lavoro dei suoi ingegneri, che hanno costruito un vero e proprio gioiello di tecnologia.

LEGGI ANCHE >>> Petrucci, proposta indecente a Valentino Rossi: cosa farà il campione?

Nelle parole di Pirro c’è anche un accenno a Casey Stoner, che sino a pochi anni fa era indicato come l’unico pilota in grado di maneggiare una Desmosedici. Oggi, la Ducati ha vinto il secondo mondiale costruttori consecutivo, portando a casa anche la classifica squadre. L’unica pecca è la mancanza dell’iride piloti, ma un Pecco Bagnaia così carico regalerà sicuramente emozioni tra pochi mesi.

Pirro (Instagram)
Pirro (Instagram)