Quanto costa Dazn su Sky? Ecco tutte le informazioni utili

La perdita dei diritti sulla Serie A da parte di Sky in favore di Dazn continua ancora oggi a far parlare molto, ma c’è una soluzione.

In questi ultimi anni si è parlato davvero tantissimo di come Dazn sia stato un vero e proprio buco nell’acqua da un punto di vista dell’organizzazione da un punto di vista delle partite, per questo motivo l’emittente spagnolo ha deciso di fare un grosso passo indietro e tornare ad affidarsi al satellite di Sky, ma questa volta ci saranno aggiunte economiche.

DAZN e Sky (AdobeStock)
DAZN e Sky (AdobeStock)

Nell’estate del 2018, quasi come un fulmine a ciel sereno, Dazn è riuscita a entrare a far parte del mondo della televisione italiana, con questa emittente che era riuscito ad acquistare ben tre partite in esclusiva della Serie A, mettendosi in assoluta concorrenza con Sky.

Ciò che però non ha mai convinto fin da subito è stata una qualità del servizio, considerando come il segnale fosse estremamente scarso e non si tratta unicamente di un problema delle linee private.

Indubbiamente l’Italia non è ancora oggi un Paese in grado di poter sostenere su grande scala una connessione così importante per far vedere le partite in tutto lo stivale, ma allo stesso tempo il problema è legato al fatto che nel momento in cui si prova a vedere partite grandi eventi con Sky o con Amazon tutto va per il meglio.

A questo punto è lo stato lo stesso Dazn a capire perfettamente come la situazione fosse a dir poco critica e fosse necessario un repentino cambio di marcia, considerando come già nelle stagioni 2019-20 e 2020-21 c’era stata un accordo con Sky per poter far vedere le partite in un canale apposito.

Nello scorso anno invece Dazn è riuscita ad acquistare tutte le partite della Serie A, lasciandone solamente tre in cooperazione con Sky, ma quest’anno è diventato assolutamente fondamentale ritornava a vecchia formula in modo tale da potersi appoggiare al satellite.

Questa volta però non basterà solamente avere il doppio abbonamento per poter usufruire servizi, ma bisognerà aggiungere mensilmente cinque euro all’abbonamento legato a Dazn un qualcosa che ha lasciato ancora una volta molto infastiditi i suoi abbonati.

Dazn ancora con problemi e Sky gongola

L’acquisto per 3 anni delle dirette della serie A su Dazn è stato un vero e proprio colpo trionfale a fare dell’emittente spagnola, peccato però che risultati continuano a essere ancora oggi dannatamente negativi.

Anche la prima giornata del campionato 2022-23 ha avuto dei grandissimi problemi, con il segnale che è completamente saltato praticamente in tutta Italia dal secondo tempo della partita tra Lazio e Bologna per poi continuare per praticamente tutto il primo tempo anche delle partite serali.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

A questo punto sono scattate davvero in maniera repentina anche una serie di interrogazioni parlamentari, con molti politici che stanno cercando così di sfruttare la pancia degli italiani e la voglia di calcio per poter sfruttare il tutto in vista delle elezioni, ma Dazn rischia davvero di non arrivare al 2024.