Valentino Rossi, altro che last dance: c’è in programma un’altra festa

A Tavullia il sindaco Francesca Paolucci ha in mente una celebrazione coi fiocchi per Valentino Rossi. Potrebbe esserci una sorpresa finale per il campione.

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi ha terminato la sua carriera in MotoGP, ma non attaccherà il casco al chiodo. In carriera il fenomeno italiano si è portato a casa un titolo in ogni classe del motomondiale in cui ha partecipato. Nessuno nella storia del motociclismo era riuscito in una tale impresa. I numeri del Dottore esprimono con chiarezza la straordinaria grandezza del centauro: 432 gare disputate, 115 vittorie e 235 podi. Nonostante non sia mai stata la sua caratteristica migliore, Vale ha ottenuto anche 65 pole position e messo al referto un totale di 6357 punti.

L’ex pilota della Yamaha non è, semplicemente, un pilota conosciuto a livello nazionale o europeo. La sua fama è planetaria e riconosciuta dai più grandi personaggi dello show business. In occasione del Gran Premio motociclistico della Comunità Valenciana, i più importanti sportivi, attori e vip hanno dedicato un messaggio al campione per la sua ultima gara.

Il pesarese ha risposto in pista, dando il massimo e strappando la decima posizione. Un risultato positivo considerata la tribolata stagione 2021. Vale avrebbe potuto anche decidere di proseguire la sua carriera nel 2022 in sella alla Ducati nel suo team, affiancando suo fratello Luca Marini. Il pilota, però ha in mente altro. Continuerà a dirigere le squadre VR46 in MotoGP, Moto2 e Moto3, dedicandosi da pilota alle corse di auto.

La grande festa per Valentino Rossi

Ai microfoni di VeraTV il sindaco di Tavullia ha dichiarato: “Valentino per Tavullia ci sarà sempre e Tavullia ci sarà per lui. Quest’anno abbiamo organizzato due feste in occasione dei GP di Misano, una a settembre e una ad ottobre, dove migliaia di persone sono arrivate nel nostro Paese da tutte le parti del mondo. Valentino avrà una serie di eventi nazionali ed internazionali a cui dovrà partecipare. Quando sarà più tranquillo pensiamo di organizzare qualcosa qui insieme a lui”.

LEGGI ANCHE >>> Valentino Rossi in versione Natale: ecco la grande novità (FOTO)

“Valentino è stato nominato leggenda della MotoGP, sportivamente è il massimo. Noi a livello locale vorremmo celebrare un evento per Valentino con dei riconoscimenti, tenendo conto degli spazi a disposizione e dell’emergenza sanitaria”, ha chiosato Francesca Paolucci.