Verstappen, parole d’amore inaspettate per la Ferrari: sentite cosa ha detto

Max Verstappen non è molto amato dai tifosi della Ferrari, ma le sue ultime dichiarazioni potrebbero cambiare la situazione. Ecco perché.

Tra Max Verstappen e la Ferrari non c’è mai stato un rapporto idilliaco, per via di diversi contatti in pista ed alcune dichiarazioni del fenomeno olandese. Il tutto cominciò nel 2016, quando il campione del mondo e Kimi Raikkonen vennero a contatto per ben due gare di seguito, in Ungheria ed in Belgio.

Verstappen (ANSA)
Verstappen (ANSA)

Il finlandese, più veloce del rivale, stava tentando in entrambe le occasioni il sorpasso, ma Super Max fece di tutto per non farlo passare, provocando anche due collisioni. A Singapore, nel 2017, il figlio di Jos venne coinvolto nel disastro della prima curve, dove si toccò con Raikkonen e Sebastian Vettel.

Dopo il fattaccio, dove Verstappen fu del tutto incolpevole, arrivarono alcune parole molto dure: “Sono contento che nessuno di noi abbia finito la gara oggi, Sebastian si stava giocando il mondiale e non doveva fare una cosa simile“. Tanto per rincarare la dose, l’orange commentò, dopo il Gran Premio degli Stati Uniti del 2019, la prestazione deludente della Ferrari.

Charles Leclerc chiuse quarto, ad un minuto dalle Mercedes e da Max stesso. Alle interviste, dichiarò: “Questo è quello che succede quando smetti di barare“. L’olandese si riferiva ai primi interventi della FIA per limitare la power unit Ferrari, che fino alla gara precedente era risultata chiaramente superiore alla concorrenza, nella vicenda che sfociò poi nel famoso accordo segreto con Mattia Binotto.

Da quel momento in poi, tra il campione del mondo e Maranello è stato il gelo più totale, ed ora si ritrovano a combattere per un mondiale per la prima volta. Max ha dato prova di potercela fare anche stavolta, con delle prestazioni eccezionali specialmente ad Imola e Miami. Tuttavia, le sue ultime parole sono un profondo attestato di stima per la Scuderia modenese, contro la quale la sfida sarà comunque appassionante e tesa.

Verstappen, frasi d’amore per la Ferrari

Max Verstappen è stato intervistato da “RacingNews365“, ed ha utilizzato parole molto belle per la Ferrari: “È particolarmente interessante per l’intero sport vedere una squadra come la Ferrari che è tornata a vincere ed a giocarsi un mondiale. Hanno una grandissima storia, sono sempre stati in F1 e meritano di stare davanti“.

È davvero bello vederlo. E da parte mia, ovviamente, è bello conoscere Charles da molto tempo. Siamo cresciuti insieme correndo ed abbiamo avuto grandi battaglie tra di noi. Ci siamo divertiti e spero che continueremo ciò che abbiamo fatto sin qui. Credo che la nostra sfida andrà avanti per tutto il resto della stagione, sarebbe fantastico se tutto si decidesse all’ultima gara“.

Verstappen ha poi aggiunto: “Vincere un campionato non cambia molto nel modo in cui corro. Certo che voglio ancora vincere ed essere in testa, ma a volte devi anche essere realistico e chiederti se è possibile o meno quando sei in coinvolto nella lotta. A volte capita di avere la macchina giusta per farcela, altre devi accontentarti ed ottenere più punti possibile“.

Non puoi pensare di essere sempre primo, anche perché diventerebbe noioso per lo spettacolo. Ovviamente, proveremo a ripeterci, abbiamo davanti un avversario fortissimo e dei grandi piloti, sono sicuro che si tratterà di una battaglia emozionante. Ora arrivano delle gare molto importanti, dove dovremo dare il massimo. Noi non molleremo mai“.

Super Max è consapevole della forza dell’avversario, ma resta molto convinto di sé stesso. A Barcellona, dove si correrà nel prossimo week-end, l’olandese ottenne la prima vittoria in carriera al debutto con la Red Bull, quando era appena maggiorenne. Ormai stiamo parlando di un pilota affermato, che ha già vinto un mondiale e che punta ad aprire un ciclo. Il bello, come si suol dire, deve ancora venire.